ANNUNCI E VARIE | sabato 15 agosto 2020 09:57

ANNUNCI E VARIE | 16 luglio 2020, 15:05

SOSTEGNO ALLE AZIENDE PER FAR FRONTE ALL’EMERGENZA COVID-19

10 miliardi complessivi tra finanziamenti erogati e in fase di delibera, di cui 1 miliardo per i finanziamenti garantiti al 100% dal Fondo di Garanzia per PMI: perfezionate 50.000 richieste

SOSTEGNO ALLE AZIENDE PER FAR FRONTE ALL’EMERGENZA COVID-19

Nell’ambito delle misure adottate dal Governo a sostegno dell’economia per far fronte all’emergenza Covid-19, Banco BPM comunica di aver perfezionato 50mila richieste di finanziamenti garantiti al 100% dal Fondo di Garanzia per PMI, ai sensi del Decreto Legge Liquidità, per un valore complessivo di 1 miliardo.

Le richieste di finanziamento fino a 25mila sono state sostanzialmente tutte evase, mentre sono in corso di lavorazione e in fase di erogazione anche le ulteriori richieste fino a 30mila euro pervenute dopo il 5 giugno.

Si segnala che il perfezionamento delle pratiche è reso possibile da procedure esclusivamente interne e dal costante lavoro dei colleghi, impegnati ad assistere la clientela sia nelle strutture commerciali e nelle filiali, sia nelle sedi centrali.

A questa attività si aggiungono 70mila moratorie concesse alle aziende, tra quelle previste ex lege e quelle relative agli accordi bilaterali, e ulteriori tipologie di finanziamenti, sia a favore di PMI che di aziende corporate, tra cui i prestiti garantiti dal fondo centrale o da SACE, i prestiti dei plafond BEI e i prestiti rientranti nei 5 miliardi di plafond messi a disposizione da Banco BPM per far fronte alle esigenze di liquidità di imprese, professionisti e commercianti, ecc.

Complessivamente, considerando quanto già erogato e quanto ancora in fase di delibera, l’impegno di Banco BPM per favorire la ripresa economica e sociale del Paese attraverso il sostegno alle imprese è di circa 10 miliardi di euro. 

Questi dati confermano Banco BPM come uno degli Istituti leader a livello nazionale nel sostegno all'economia del Paese. Sin dall’inizio della pandemia ci siamo infatti attivati con una serie di azioni  per dare supporto alle imprese - soprattutto le PMI, le più vulnerabili e maggiormente colpite da questa crisi - con l’intento dapprima di garantire loro la liquidità necessaria per superare i mesi del lockdown e ora di sostenerne la ripartenza. Crediamo che la difficile situazione che stiamo vivendo abbia avvicinato banche e imprese che, anche in collaborazione con le Istituzioni, dovranno cogliere tutte le opportunità per intraprendere un cambiamento che guardi al futuro” - Dichiara Giuseppe Castagna, Amministratore Delegato di Banco BPM, che prosegue – “Siamo orgogliosi delle iniziative che stiamo mettendo in campo non solo a supporto del tessuto imprenditoriale, ma anche delle famiglie e delle nostre comunità: si tratta di aiuti concreti che testimoniano il nostro impegno e volontà di contribuire alla ripresa del Paese».

 

Pierantonio Braggio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore