ECONOMIA VERONESE e VENETA | sabato 08 agosto 2020 11:15

ECONOMIA VERONESE e VENETA | 10 luglio 2020, 17:46

INTERACTIVE KEY AWARD: COO’EE PREMIATA GRAZIE A FONDAZIONE BUZZI E VIP VAL VENOSTA

La 21° Edizione degli Interactive Key Award è andata in scena giovedì 2 luglio in un virtual set ideato dalla produzione, permettendo così di svolgere la premiazione in tutta sicurezza e renderla fruibile a tutti gli spettatori attraverso il live streaming condotto dalla webstar Germano Lanzoni.

INTERACTIVE KEY AWARD: COO’EE PREMIATA GRAZIE A FONDAZIONE BUZZI E VIP VAL VENOSTA

Oltre 200 progetti creativi sono stati valutati da una giuria di quaranta esperti del settore: direttori marketing, direttori creativi, esperti di comunicazione e giornalisti di testate specializzate. Sono stati assegnati 23 premi di categoria e premi speciali alle aziende che si sono distinte particolarmente per performance brillanti in ambito marketing communication. Coo’ee si è distinta in due diverse premiazioni. L’agenzia associata UNA e guidata dal CEO Mauro Miglioranzi ha vinto il primo premio dedicato alle campagne integrate multimediali con la campagna «Missione: essere un grande.», realizzata a supporto della raccolta fondi per la Fondazione Buzzi dell’ospedale per bambini di Milano. Ma non solo, un altro importante riconoscimento è l’Excellence Key Award, che ha coinvolto la campagna «Il Paradiso delle Mele» e il suo successo italiano e internazionale attraverso la figura di Benjamin Laimer, che vince il premio in qualità di Direttore Marketing di VIP Val Venosta per lungimiranza e visione strategica. Una grande sinergia, quella tra Coo’ee e VIP, che oltre a creare un mondo magico dove crescono le mele migliori per qualità e naturalezza, ha contribuito a diffondere una rappresentazione leggera, magica e genuina del mondo delle mele.

«Un bel modo per trasformare questa ripartenza in un’opportunità di fare sempre meglio. In un anno così strano, così diverso per noi, poter ritrovarci a parlare di buona comunicazione è una vittoria, ma allo stesso tempo un nuovo punto di partenza per renderci più consapevoli di come tutto sia cambiato.» Queste le parole di Mauro Miglioranzi nel videomessaggio realizzato ad hoc per la premiazione.

 

.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore