ANNUNCI E VARIE | lunedì 21 settembre 2020 01:17

ANNUNCI E VARIE | 23 giugno 2020, 14:01

Presentata la stagione areniana 2020

Si è tenuta la scorsa settimana alle 12.00 la conferenza stampa per il lancio di “nel cuore della musica”, la stagione speciale a prova di COVID prevista quest’estate, tra luglio ed agosto, in Arena. Il presidente della Fondazione Federico Sboarina ha aperto la conferenza annunciando che il governo ha dato la possibilità ai teatri all’aperto di superare con deroghe speciali il limite massimo di mille spettatori, che il Presidente Zaia ha negli scorsi giorni portato a settemila Cecilia Gasdia, sovrintendente, ha fatto presente nel suo intervento che Fondazione Arena è leader mondiale per la programmazione operistica del 2021.

Presentata la stagione areniana 2020

Le esecuzioni del 2020 prevedranno un contrasto tra la grandiosità del monumento e intimità della proposta artistica. La serata inaugurale sarà una serata simbolo, tutta italiana, messa in piedi da artisti italiani e dedicata al personale sanitario che tanto ha lottato negli ultimi, terribili mesi. Grandi nomi in tutte le serate, con programmi nuovi (Requiem di Mozart, Le quattro stagioni vivaldiane) e direttori affermati (Jader Bignamini, Andre Battistoni, Francesco Ivan Ciampa). Gli spettacoli si svolgeranno tutti i weekend, 11 serate senza repliche e senza intervallo, per una durata totale di un’ora e mezza circa di concerto.

 

 

Filippo Avesani

 

 

Filippo Avesani

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore