POLITICA & SOLIDARIETA' | lunedì 21 settembre 2020 01:10

POLITICA & SOLIDARIETA' | 15 giugno 2020, 10:48

Verona e le proclamazioni di Laurea.

Importante proposta: meglio in Arena, che on line.

Verona e le proclamazioni di Laurea.


Il Gruppo consiliare di Lega, Verona, ha presentato una mozione offrire una solenne proclamazione ufficiale di Laurea agli studenti universitari, che tale proclamazione non hanno potuto dovutamente festeggiare, a causa del previsto distanziamento sociale. Andrea Velardi primo firmatario, Andrea Velardi, primo firmatario: "Riteniamo, sia compito della politica, di ridare fiducia ai giovani e, nel caso di specie, di mettere in campo tutte le azioni necessarie, per ricreare momenti di gioia, di felicità e di ripartenza, che, a causa della pandemia, non si sono potuti vivere a pieno. La nostra città dispone di un moment, come l'Arena, che tutto il mondo ci invidia e che sarebbe il luogo ideale per organizzare una giornata celebrativa, per tutti i laureati dell'Anno Accademico 2019-2020, che hanno dovuto conseguire il titolo in sede telematica. Per questo motivo, riteniamo necessario organizzare un evento solenne di proclamazione, con consegna delle pergamene".

Gli altri consiglieri, Anna Grassi, Laura Bocchi, Vito Comencini, Thomas Laperna, Paolo Rossi, Roberto Simeoni e Alberto Zelger: "Esprimiamo grande soddisfazione, per questa iniziativa, che vuole dare il giusto valore, anche a tutte le famiglie e agli amici dei laureati, che hanno sostenuto il percorso dei loro figli, con impegno e sacrifici, e servire, al tempo, per dare maggiore fiducia alla cittadinanza, dopo il periodo del lock-down. La proposta, potrebbe è essere, anche, un’opportunità di lavorare, per il rilancio dell'Anfiteatro areniano, da lungo tempo, inutilizzato”, nonché un riconoscimento agli studenti, impegnatisi nel campo della propria cultura e della propria formazione.

Pierantonio Braggio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore