POLITICA & SOLIDARIETA' | domenica 05 luglio 2020 06:23

POLITICA & SOLIDARIETA' | 03 giugno 2020, 18:44

PRIMA VERONA:" ANCHE LA LEGA DICE NO A SBOARINA SU AGSM. STACCARE LA SPINA ALL'AMMINISTRAZIONE"

IL movimento guidata dall'avv.to Croce da sempre molto critico verso l'operazione AGSM emette un comunicato stampa in merito alla vicenda comunicato che per linee essenziali viene fatto anche dall'ex sindaco TOSI con un suo comunicato. Ne riportiamo uno per sinteticità:

PRIMA VERONA:" ANCHE LA LEGA DICE NO A SBOARINA SU AGSM. STACCARE LA SPINA ALL'AMMINISTRAZIONE"

Il Presidente del movimento civico Prima Verona, l’avvocato Michele Croce, interviene a seguito dell’ultimatum lanciato dal commissario della Lega Zavarise al sindaco Sboarina sull’aggregazione di Agsm con A2A.

Michele Croce: “Il no della Lega a Sboarina sulla aggregazione di Agsm con la milanese A2A, dopo quello del capogruppo di FdI Ferrari, conforta noi e soprattutto i veronesi. È da oltre un anno che diciamo come questa operazione non porterebbe alcun valore a Verona ma, anzi, la spoglierebbe di uno degli ultimi motori economici del territorio. Per lo più violando palesemente le leggi che impongono la gara pubblica nella ricerca di un partner industriale.
Ora il sindaco non dovrebbe che trarre le dovute conclusioni: l’aggregazione, senza il consenso della Lega, non potrà farsi. Non ci sono aritmeticamente i numeri. Prima che sia troppo tardi, anche per evitare spiacevoli conseguenze penali, interrompa la trattativa con i milanesi.
Noi crediamo inoltre che un sindaco senza la condivisione del maggiore partito della sua maggioranza su due dei temi più importanti del suo mandato – Aeroporto e Agsm – dovrebbe trarne autonomamente le conseguenze e dimettersi, anche se dubitiamo che lo farà.
L’invito lo rivolgiamo allora ai partiti e movimenti che ancora formalmente lo sostengono: per il bene dei veronesi e di Verona staccate la spina a questa amministrazione che sarà ricordata per l’immobilismo e l’incredibile tentativo – che comunque andrà a vuoto – di svendere Agsm a Milano. Sicuramente la maggior parte dei veronesi non la rimpiangerà.”

Michele Croce

mz

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore