POLITICA & SOLIDARIETA' | martedì 14 luglio 2020 08:58

POLITICA & SOLIDARIETA' | 24 maggio 2020, 14:13

RIVA DESTRA VERONA RICORDA GIOVANNI FALCONE

Riceviamo da Filippo Spadaforail pezzo seguente. Ci pare giusto ricordare anche noi di Verona economia il sacrificio di un uomo al di la del colore politico. . Il 28° anniversario della strage di Capaci dove persero la vita Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Dicillo

RIVA DESTRA VERONA RICORDA GIOVANNI FALCONE

 

A Peschiera del Garda, difronte l'ingresso della scuola allievi agenti della Polizia di Stato, si trova un monumento che ricorda tale strage.
Davanti al monumento, oggi 23 maggio 2020, Filippo Spadafora, Coordinatore di Riva Destra Verona, Movimento Federato in Fratelli d'Italia, e la maggior parte dei suoi riferimenti territoriali, ha voluto ricordare i messaggi che il grande magistrato ci ha lasciato: Onestà, Coraggio e Coerenza.
"Onestà merce rara, Coerenza difficile da mantenere in questo momento particolare e Coraggio che non vuol dire non avere paura ma, nonostante questa, riuscire lo stesso a fare", queste le parole dette da Filippo Spadafora.
Messaggi che oggi sono di grande attualità vista l'emergenza Covid in atto, messaggi di stimolo che auspicano ad una ripresa produttiva ed economica per il Territorio Veronese e non solo.

A presenziare all'evento vi erano inoltre il Sindaco Maria Orietta Gaiulli e il vicesindaco Elisa Ciminelli del Comune di Peschiera del Garda, per sottolineare che il colore politico non conta in ricorrenze di questo tipo. 

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore