POLITICA & SOLIDARIETA' | sabato 06 giugno 2020 01:27

POLITICA & SOLIDARIETA' | 23 maggio 2020, 22:34

MOVIDA , QUANDO NON SI CAPISCE COSA FARE SI ATTACCANO I GIOVANI

IL SINDACO SBOARINA INTERVIENE CON UNA ORDINANZA PER RIDURRE L'IMPATTO DELLA MOVIDA DOPO LE FOTO SCONCERTANTI DEL CENTRO STORICO. Flavio Tosi: “La soluzione non può essere quella di Sboarina di vietare di fatto il servizio al banco e di servire solo chi è seduto ai tavolini esterni, tanto vale dica chiaramente che lui preferisce un centro storico chiuso e deserto....."

foto da chat di  whats app

foto da chat di whats app

A noi pare incredible  la semplice ordinanza   del sindaco Sboarina che  invece di  caricarsi  di  ragioni  pe intervenire ed aiutare icommercianti, per sitemare  dei cestini, per pulire la città con le idonee attrezzature, vieta di bere  davanti ai locali. A parte che  l'ordinanza  pare  incongruente  con  le ordinanze  degli enti superiori  e non prevede  aiuti a chi lavora nei bar  e apre  a suo rischio imprenditoriale per non licenziare lavoratori  di serie B quali secondo  il governo sono gli imprenditori ed i loro collaboratori, credo che questo approccio sia proprio contrario anche alle indicazioni  degli esperti  della Sanità.  E' successo   che la città è stat sporcata e questo  non  è un bene, ma viene sporcata anche quando passa il carnevale, e si pulisce, ma  io  mi  chiedo, Piazza delle Eebe  da sempre è frequentata dai giovani in estate, di  solito ci  sono anche i turisti, i bar traboccavano di gente civile e sostanzialmente educata. Ed allora perchè per anni  questi fatti non  si sono  verificati a questi livelli  e l'altra sera sì? I giovani veronesi sono diventati  tutti scemi, maleducati e senza senno? Non sanno quello che fanno tutto di un botto? O, invece, non  è pur  sbagliando sono stai incentiva a sbagliare perchè  non hanno trovato quelle che di solito gli esercizi pubblici  e l'amministrazione provvedono affinchè le serate possano passare serene, specie dopo  mesi di chiusura e di privazione illecita della libertà personale?   Nessuno dopo  questo  che è stato sicuramente uno scempio , ha pensato  che le condizioni  imposte avrebbero creato l'occasione per questo evento che, ripeto, va condannato e non  piace, ma che vede primi responsabil  quellli  che  non  hanno saputo predisporre le  misure  per risovere il problema. Anche l'ex sindaco Tosi in un suo comunicato stigmatizza  l'operato del sindaco lontano  dai giovani concittadini.

mz

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore