ECONOMIA VERONESE e VENETA | giovedì 04 giugno 2020 16:16

ECONOMIA VERONESE e VENETA | 06 aprile 2020, 12:37

Floridea, Verona, e il suo “Floritour”.

Visitare le sue serre, attraverso computer, tablet o telefonino. Consigli sulle piante, sulla loro coltivazione e consegne a domicilio.

Floridea, Verona, e il suo “Floritour”.

Bello, scoprire lo sbocciare della primavera, camminando tra piante in fiore, o passeggiare, tra le serre, ammirando i colori della bella stagione, in arrivo… Ora, possiamo farlo da casa, dal computer o dal table o dal cellulare. Ci troveremo, d’un tratto, all’interno del mondo Garden Floridea. Il quale ha messo a disposizione di tutti, sul proprio sito, “Floritour”, un vero tour, che permette di scoprire, vedere e, quasi, toccare i fiori, le piante, o raccogliere idee, per decorare la casa, balconi o giardini. Tutto, ripetiamo, vedendolo sul computer, telefonino o tablet e con la sensazione di osservare il bello della natura, come si stesse camminando, nei diversi ambienti dell’azienda vivaistica. “Abbiamo deciso – spiega Maurizio Piacenza, titolare di Garden Floridea – di donare un po’ di bellezza a tutti. In questi momenti difficili, crediamo che sia importante poter contare sulle cose belle… Lo sbocciare dei fiori, a primavera, è una di queste. Siccome non è possibile aii clienti, venire a trovarci, abbiamo deciso di andare noi da loro e mostrare le nostre serre. Abbiamo pensato di condividere alcuni capolavori della natura, che produciamo e conserviamo. Ciascuno avrà la possibilità di vedere e d’ascoltare i nostri tutorials, di leggere approfondimenti e di farsi ispirare, dai molti consigli utili, che trova lungo il suo giro, esattamente, come se avesse a fianco uno dei nostri esperti”. Per “consegne a domicilio”, chiamare allo 045.8901522 o inviare un WhatsApp al 331.7221918. Floridea richiamerà o risponderà. Sarà possibile ordinare piante, fiori, semi, fertilizzanti e tutto ciò, di cui, si ha necessità e ottenere consigli o pareri. Quanto sopra costituisce una straordinaria novità, che avvicina la gente, specie, in questo malinconico momento, a piante e fiori, figli di Natura, fors’anche, sinora, mai conosciuti. Un’iniziativa, che, invogliando a portare a casa verde e colori, atti a soddisfare e a creare allegria, crea, al tempo, alta cultura.

Pierantonio Braggio


.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore