ATTUALITA' REGIONALE | giovedì 04 giugno 2020 15:19

ATTUALITA' REGIONALE | 03 aprile 2020, 21:44

FIORI SOLO NEI SUPERMERCATI E STATO DI CRISI IN VENETO PER L’AGRICOLTURA E LA PESCA

Le nuove ordinanze di ZAIA che reiterano i divieti e le precisazioni sugli stessi in merito all'ordinanza n. 37 del 3/4/20 relativa alla vendita di piante e fiori la cui commercializzazione è ammessa solo nei negozi aperti per altre mercanzie.

FIORI SOLO NEI SUPERMERCATI   E STATO DI CRISI IN VENETO PER L’AGRICOLTURA E LA PESCA

Ecco una sintesi  della dichiarazione dello stato di crisi:

Il provvedimento specifica che la pandemia in corso, con le relative misure di contenimento e restrizioni, sta causando “rilevanti difficoltà per il settore primario, sia in termini di mancato raccolto dei prodotti stagionali, sia per l'assenza dell'importante canale distributivo al dettaglio, dell'Horeca e delle vendite dirette, che rappresenta un ambito fondamentale nei rapporti commerciali delle medie e piccole imprese, fulcro del sistema produttivo agricolo ed agroindustriale veneto”.
Con la dichiarazione di ‘stato di crisi’, la Regione Veneto chiede siano definiti “gli strumenti finalizzati alla resilienza e ripresa economica, nell'ambito delle disposizioni nazionali e comunitarie”.

em zum

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore