ANNUNCI E VARIE | mercoledì 08 luglio 2020 04:04

ANNUNCI E VARIE | 22 marzo 2020, 22:16

MASCHERINE, FORSE TRA UN PO' CE NE SARANNOPER TUTTI.ROTAS ITALIA CAPACE DI PRODURRE 10 MILIONI DI MASCHERINE AL MESE

Rotas Italia, una delle più conosciute aziende produttrici di etichette adesive ( tra i suoi clienti i maggiori produttori di vino e prodotti cosmetici) è in grado di produrre dieci milioni di mascherine al mese.

MASCHERINE, FORSE TRA UN  PO' CE NE SARANNOPER TUTTI.ROTAS ITALIA CAPACE DI PRODURRE 10 MILIONI DI MASCHERINE AL MESE

Riconvertendo alcuni macchinari, e parte dell’area produttiva, Rotas Italia potrebbe avviare il programma mascherine nel giro di qualche ora ma, incredibilmente, si sta trovando nella situazione di avere poco tessuto a disposizione e di non aver ancora trovato un’azienda in grado di garantirle l’invio di grandissimi quantitativi di tessuto non tessuto. “Siamo nelle condizioni di produrre mascherine molto valide “ dice Francesco Celante, titolare e fondatore dell’azienda trevigiana, “  ma sembra sia impossibile trovare il materiale adatto. In casa abbiamo tessuto per un massimo di 300 mila pezzi. Abbiamo bisogno di essere contattati da chi ha il tessuto adatto che siamo disposti a pagare a prezzo di mercato, non lo vogliamo certo gratuitamente”. Rotas Italia alla sede di Treviso affianca due filiali a Firenze e a Barcellona. E’ molto conosciuta per aver creato, nel tempo, etichette ritenute impossibili. Una con la lava dell’Etna, una con gli scarti del vino, un’altra ancora con gli Swarowski, una con minispade inserite.

G.N.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore