ESPRIME CULTURA | venerdì 14 agosto 2020 13:28

ESPRIME CULTURA | 07 dicembre 2019, 22:15

Stazione meteo sorveglia il tempo, nel cuore di Verona.

Ogni particolare sarà registrato: precipitazioni, intensità e direzione del vento, temperature giornaliere (minima, massima, media) e pressione atmosferica.

Stazione meteo sorveglia il tempo, nel cuore di Verona.

Si saprà tutto sul tempo, nel centro di Verona: dalle precipitazioni, alla loro intensità, dalla direzione del vento, alle temperature – minima, massima, media – alla pressione atmosferica da  una stazione meteorologica, installata sui tetti degli edifici comunali, situati dietro le mura, all’altezza del Palazzo della Gran Guardia. La Stazione rileva e registra, da qualche settimana, in modo esatto, i dati di cui sopra. Sinora si ricorreva a rilevazioni, derivanti dalla Stazione meteo, attiva nelle vicinanze di Villafranca. La nuova centralina permetterà di dare continuità alla raccolta di dati meteorologici, una tra le più complete e antiche d’Italia, iniziata nel ‘700 e conservata nella veronese Accademia di Agricoltura, Scienze e Lettere, via Leoncino 6, Verona. La Stazione è dedicata al meteorologo veronese Emilio Bellavite (1927-2012), che per decenni ha informato Verona e provincia, sullo stato del tempo locale.
Pierantonio Braggio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore