ECONOMIA VERONESE e VENETA | venerdì 14 agosto 2020 12:15

ECONOMIA VERONESE e VENETA | 16 maggio 2014, 09:33

Due studenti del CFP Provolo tra i migliori giovani meccatronici d’Italia.

Conquistano un meritatissimo secondo posto Sebastiano Merci e Victor Vascan, studenti del CFP A. Provolo di Verona che hanno partecipato al “Texa Diagnosis Contest”, la gara nazionale organizzata da Texa Spa per scoprire i migliori giovani meccatronici in Italia.   Un risultato raggiunto con grande impegno da questi ragazzi che durante l’anno si sono preparati con determinazione e zelo per “battersi” contro i migliori 38 studenti provenienti da 19 scuole italiane, tra istituti tecnici e centri di formazione professionale (CFP).   “I ragazzi sono stati bravissimi” commenta il loro insegnante Federico Ronconi, “hanno affrontato la competizione senza indugi dedicandosi anima e corpo alla preparazione della gara consapevoli che avrebbero affrontato molti concorrenti provenienti da scuole altrettanto preparate. Ho cercato di trasmettere loro la sicurezza per aiutarli ad esprimersi al meglio e a superare le tensioni senza voler comunque “pretendere la vittoria”. E loro hanno lavorato con precisione ed energia. Credo che questa esperienza sia in primo luogo una lezione di vita per tutti gli allievi della nostra scuola, che li aiuterà a crescere professionalmente”.

Premio 2014

Premio 2014

Una bellissima performance che si ripete da alcuni anni perché gli allievi del CSF A. Provolo si sono classificati ai primi posti in tutte le sei edizioni del contest. Meritano un elegio particolare i ragazzi e l’intera scuola che emerge in tutto il suo valore a differenza di chi considera i Centri di Formazione Professionale come marginali o di serie B.

 

Questo progetto così come gli altri del CSF A. Provolo, dimostrano che esiste invece una realtà fatta di serietà, docenti preparati, imprese che condividono il valore della formazione professionale e, prima di tutto, di ragazzi entusiasti e volonterosi che hanno imparato a credere nelle loro capacità e ad attivarsi per essere artefici del loro futuro.

 

 

 

Da oltre 50 anni il Centro Servizi Formativi A. Provolo Scarl è impegnato nella formazione professionale per i giovani in obbligo formativo. La scuola è centro accreditato dalla Regione Veneto in tutti gli ambiti della formazione e conta, nelle tre sedi veronesi, 27 corsi triennali un corso specialistico per tecnico professionale e oltre 580 allievi.

 

 

 

 

 

 

 

.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore