ESPRIME CULTURA | domenica 05 aprile 2020 05:33

ESPRIME CULTURA | 13 febbraio 2020, 09:05

II Festival “Primavera Music Season in Verona”- edizione 2020.

Grande musica, artisti a livello internazionale e giovani eccellenze. Parata di ”stelle”, firmata “Gaspari Foundation.

II Festival “Primavera Music Season in Verona”- edizione 2020.

           Torna l’importante rassegna culturale “Primavera Music Season in Verona”, promossa da “Gaspari Foundation”.  L’evento, nato a Verona, nel 2019, sino dall’edizione d’esordio, è stato onorato da grande pieno di presenze. Anche, nell’anno in corso, con otto spettacoli inediti, “Gaspari Foundation” – fondata dall’imprenditore Giuseppe Gaspari – prevede un imperdibile cartellone di eventi, ospitati nei più ambiti teatri cittadini, focalizzati su Händel, Mozart, Beethoven e Tartini. Il concerto di apertura sarà affidato al leggendario Ton Koopman, direttore dell’Amsterdam Baroque Orchestra, che, sotto la bacchetta del maestro olandese, cittadino onorario di Verona, eseguirà, per la prima volta, nella città scaligera, l’oratorio sacro "La Resurrezione" (1708), monumentale opera di Georg Friedrich Händel (1685-1759), opera sacra del tardo Barocco. Tra i grandi volti di casa nostra, Giancarlo Giannini ed Elio, protagonisti di spettacoli di straordinario livello artistico.  Si esibiranno una nuova orchestra scaligera, “l’Appassionata” – composta da giovani professionisti – e molte altre eccellenze della musica colta. Nell’ambito culturale locale, e, molto probabilmente, nazionale, il Festival “Primavera” costituisce una novità assoluta, in quanto, in linea con i pilastri della Fondazione, ideata da Giuseppe Gaspari, e mira ad obiettivi di notevole ricaduta sociale, quali la promozione delle arti, la valorizzazione dei giovani talenti e il sostegno alle persone in stato di “fragilità”, talché l'intero ricavato degli spettacoli sarà devoluto a favore di progetti solidali del territorio. Grandi le parole: musica colta, professionalità e cultura. Titoli dei concerti, date e sale ospitanti, tutte a Verona, con inizio delle esibizioni alle ore 21,00: 7 aprile 2020, come sopra evidenziato, La Resurrezione, Georg Friedrich Händel, Teatro Filarmonico; 18 aprile: Giancarlo Giannini, omaggio a Shakespeare, Teatro Nuovo; 27 aprile: L’Imperatore, Ludwig van Beethoven e Franz Joseph Haydn, Sala Maffeiana; 4 maggio: Il trillo del diavolo, progetto Tartini 2020,  Sala Maffeiana; 13 maggio: Grigory Sokolov, musiche di W.A. Mozart e di R. Schumann, Teatro Filarmonico; 1 giugno: Voces8, Choral dances, Teatro Filarmonico; 10 giugno: Elio, Musica bestiale, Prokofiev: Pierino ed il lupo/ Saint-Saéns: il Carnevale degli animali, Auditorium della Gran Guardia; 18 giugno: Mnozil Brass, Gold-the best of, Teatro romano. Gaspari Foundation è una fondazione privata, che, come già cennato, si dedica alla promozione delle arti e della cultura, alla valorizzazione dei giovani talenti e al benessere della comunità sociale. Essa è sorta, nel 2018, a Verona, per volontà del suo presidente, Giuseppe Gaspari – nella foto – imprenditore attivo, da oltre quarant’anni, in diversi settori, quali l’industria tessile, l’elettronica, l’automobilistica e la cosmetica, ma, profondamente appassionato d’Arte ed impegnato a contribuire al migliore sviluppo culturale della società.

Pierantonio Braggio

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore