ECONOMIA VERONESE | mercoledì 19 febbraio 2020 07:28

ECONOMIA VERONESE | 05 febbraio 2020, 10:49

ArsLab - Agenzia urbana sperimentale, per l’Immaginazione civica: info e idee per Verona. Nella sede, presso l’Arsenale, i cittadini potranno informarsi, sull’evoluzione della città, proporre idee ed esprimere pareri

Nella sede, presso l’Arsenale, i cittadini potranno informarsi, sull’evoluzione della città, proporre idee ed esprimere pareri.

ArsLab - Agenzia urbana sperimentale, per l’Immaginazione civica: info e idee per Verona.                                       Nella sede, presso l’Arsenale, i cittadini potranno informarsi, sull’evoluzione della città, proporre idee ed esprimere pareri


 
    ArsLab promuove tre workshops e laboratori su una Verona, che cambia, sulle trasformazioni già in atto, nella stessa e su quelle future. All’Arsenale, nel Palazzetto del Comando, venerdì 7 febbraio, si tratterà il tema “La città sensibile”, ossia, città più vivibile, ricca di opportunità, dove il benessere individuale si intreccia, con quello collettivo e dove la mobilità viaggia, con  lo sviluppo del verde, e, ancora, dove la rigenerazione urbana non trascura la tutela delle fortificazioni. Concetti importanti, che l’attuale Amministrazione Comunale di Verona propone a ricordo di Averardo Amadio, il fondatore del WWF in Veneto e che ci ha lasciato, giorni fa. Concetti, volti a creare una città più verde e ‘sensibile’, alcuni dei quali l’Amministrazione Comunale ha già avviato, quali, ad esempio, il grande parco urbano all’ex Scalo merci e la tutela del Parco delle mura, che, da secoli, circonda il centro storico. Tratteranno i temi del giorno relatori di massima esperienza, mentre i partecipanti si occuperanno, poi, di verde, di parchi, di connessioni camminabili, di luoghi di aggregazione, di  forti e, quindi, del Parco delle mura. Un lavoro di ricerca, di studio e di proposte, che verranno valutate dall’Amministrazione comunale, e, se del caso, realizzate, o considerate a perfezionamento di progetti in via di realizzazione. Altri momenti d’incontro: giovedì 13 febbraio alle ore 10, su ‘Il parco della cultura urbana - Skate park’ e, il 20 febbraio, alle 10, sui quattro progetti del Politecnico di Milano, su Ponte Pietra e sul Teatro Romano. Previsti anche incontri sulla proposta per l’adattamento climatico di Verona sud, redatta dall’Uni di Trento e su progetti di rigenerazione urbana – riqualificazione di ambienti e di spazi –  quali l’ex Manifattura Tabacchi, Adige Docks e, quindi, l’ex Arsenale. Sulla mobilità sostenibile, ci s’incontrerà il 28 febbraio, presso la Gran Guardia. “I cittadini non sono invitati solo ad ascoltare – ha ricordato, quindi, il consigliere Velardi¬ –, ma anche a partecipare con idee, consigli e critiche costruttive”.  ArsLab è aperto il giovedì dalle 9.30 alle 13.30 e il venerdì dalle 15 alle 19. Il tutto è stato presentato dall’assessore alla Pianificazione urbanistica, Ilaria Segala, dall’assessore alla Viabilità Luca Zanotto. dai consiglieri comunali Paola Bressan e Andrea Velardi, e da Giulio Saturni e Samuel Fattorelli dell’Associazione COCAI, gestore degli spazi di ArsLab, info: facebook.com/arsenaleverona.official. Nei quali, si potranno vedere le mappe urbanistiche di Verona d’oggi e i più importanti progetti avviati. 
Pierantonio Braggio
 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore