FIERE ED EVENTI | lunedì 09 dicembre 2019 21:31

FIERE ED EVENTI | 26 novembre 2019, 19:03

Cologna Veneta: La XXXV Festa del Mandorlato raddoppia

È stata presentata, lunedì 25 novembre, nella Sala Rossa dei Palazzi Scaligeri, la 35a Festa del Mandorlato di Cologna Veneta. Sono intervenuti il presidente della Provincia, Manuel Scalzotto e, per la Pro loco di Cologna Veneta, la presidente Ivana Pozzan, il vicepresidente Adriano Branco, Pasqualisa Pravato e Cristina Zanoni.

Cologna Veneta: La  XXXV Festa del Mandorlato raddoppia

 
  Presenti il presidente della Provincia di Verona, Manuel Scalzotto e, per la Pro loco di Cologna Veneta, la presidente Ivana Pozzan, il vicepresidente Adriano Branco, Pasqualisa Pravato e Cristina Zanoni, è stata annunciata, il 25 novembre 2019,nella Sala Rossa della Provincia, la XXXV Festa del Marndorlato. Festa di un prodotto eccezionale, unicio, per specie e qualità, al mondo, e prodotto, in via del tutto artigianale, in base ad antica ricetta, sino da tempi della Serenissima Repubblica di Venezia, dalle famiglie di Cologna Veneta: Bauce, Bertolini, Bisognin, Garzotto, Marani,  Nodari, Rocco e San Marco. Come si avrà notato, per la prima volta, la Festa occuperà due interi fine settimana: il 30 novembre e l’1 dicembre e il 7 e 8 dicembre. Iniziativa, resasi necessaria, dato l’interesse che il Mandorlato “de Cólògna” va sempre più destando. Già, sabato, 30 novembre, alle 9,30, in centro, apriranno gli stands dei produttori, che presenteranno il tipico dolce locale - preparato con miele, mandorle, zucchero e albumi – e altre specialità locali ed indovinatissime, come panettoni e biscotti al mandorlato. In piazza Duomo, inoltre, verrà allestito, e non poteva mancare, il Villaggio di Natale, nel quale troveranno spazio prodotti tipici locali e l’operazione  “Calici in piazza”, quale nuova iniziativa, mirante a fare conoscere come al mandorlato ottimamente s’abbinino vini e distillati veronesi. L’inaugurazione dell’evento è prevista, per le ore 11 di domenica 1 dicembre. Durante la relativa cerimonia, verrà assegnata la medaglia d’oro ‘Cologna Veneta Città del Mandorlato’ allo storico Guerrino Maccagnan. Dalle ore 14,30, si colorerà Cologna una rievocazione storica dell’epoca della Serenissima Repubblica di Venezia, a cura della Compagnia d'arme San Vitale. La rievocazione, coinvolgerà più di 100 figuranti, fra giocolieri, soldati, musici e sbandieratori., tutti costume storico.  Il 7 dicembre, alle ore 10,00 del mattino, sempre in centro, è previsto il laboratorio didattico per i ragazzi delle scuole locali, per fare conoscere loro le fasi della lavorazione del mandorlato. Alle ore 15, nella Sala consiliare, vedrà la luce l’iniziativa “Scorci d’arte, a Cologna Veneta”. Quindi, nel Teatro comunale, in occasione del centenario dell'A.C. Cologna Veneta, sarà presentato il libro di Federico Vaccari, dal titolo: “Un calcio al pallone”, mentre nella Sagrestia dell’antico Duomo, alle 18,00, si terrà una rassegna di canti mariani. Domenica 8 dicembre, giorno dell’Immacolata, la festa proseguirà con zampognari e spettacoli di artisti di strada, a cura della Compagnia “Accademia Creativa”. Chiaro, quindi, che la Pro Loco di Cologna Veneta, www.prolococolognaveneta.com – se non vi fossero le Pro Loco…! – in entrambi i fine settimana, nella Sala gastronomica all’ex Corderia di via Chioggiano, proporrà piatti tipici della cucina veneta, in particolare, il “Bollito, con la péarà”, e dolci al prezioso mandorlato di Cologna Veneta. Collabora fattivamente al tutto il Comune di Cologna Veneta.
Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore