ECONOMIA VERONESE | domenica 08 dicembre 2019 04:44

ECONOMIA VERONESE | 24 novembre 2019, 16:46

Il mito di Giulietta e Romeo: la Casa di Giulietta a Verona. Restituito, perfettamente ripulito ai visitatori, l’atrio d’entrata.

Finalmente, completamente ripulito l’atrio d’entrata, che porta al cortile, alla statua e alla Casa di Giulietta.

Il mito di Giulietta e Romeo: la  Casa di Giulietta a Verona. Restituito, perfettamente ripulito ai visitatori, l’atrio d’entrata.

 Pareti e pietre portanti non sono più ricoperte da scritte, da gomme appiccicate e da sudiciume diverso, come si conviene ad un luogo-Museo, visitato, ogni anno, da milioni di turisti, da tutto il mondo. Sui lati, a destra e a sinistra dell’atrio d’accesso, coprono le pareti due grani pannelli, che, fra l’altro, con il loro chiaro colore, creano valida luce al tutto.  Sui detti pannelli, sono stati posti inviti, in lingue diverse, a non insudiciare, e l’indicazione di pesanti sanzioni, a carico di chi agisse al contrario. Hanno inaugurato l’importante opera, assolutamente urgente ed anche di grande decoro cittadino, il 22 novembre 2019, il sindaco, Federico Sboarina, e il vicesindaco, Luca Zanotto.
Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore