SPORT | martedì 19 novembre 2019 12:25

SPORT | 10 novembre 2019, 20:01

Misha Palazzo miglior atleta della sua categoria ai Majstrovstva Sr V Para Plávanì 2019 e nuovi record per Stefano Raimondi.

Nuovi successi vanno ad arricchire il medagliere dell’A.s.d. Verona Swimming Team grazie alle prestazioni dell’atleta Misha Palazzo ai recenti Campionati Europei Majstrovstva Sr V Para Plávanì 2019, svoltisi a Bratislava.

Misha Palazzo miglior atleta della sua categoria ai Majstrovstva Sr V Para Plávanì 2019 e nuovi record per Stefano Raimondi.

 
Sotto la guida dell’allenatore Marcello Rigamonti l’atleta, partecipando a tre gare, ha ottenuto tre medaglie d’oro, con ottimi punteggi che l’hanno consacrato miglior atleta della sua categoria.
Misha Palazzo ha condotto i 200 stile libero migliorando il suo record personale, i 200 misti con  un’eccellente frazione di rana e di dorso e i 100 rana in 1’13”32, sgretolando il record italiano.
Sono felice per questo inizio di stagione molto promettente, afferma Marcello
Rigamonti. Misha si conferma un atleta completo, capace di migliorarsi sia
nelle gare brevi quanto nelle medie distanze, come testimonia anche il
record del mondo nei 1500 stile libero di qualche mese fa a Trieste.
Verona Swimming Team cresce sempre più, come evidenzia il Presidente Marco Bovi: - Dopo i Mondiali di Londra sono entrati in squadra Gabriele Fadini e Filippo Padovani, la squadra si dimostra aperta e con desiderio di crescere, proiettata al dinamismo e al confronto tra esperienze e sensibilità diverse.
Conclude Federico Martinelli, dirigente della squadra assieme a Marco Bovi e Marcello  Rigamonti:
Ogni incontro permette ai nostri atleti di crescere e confrontarsi. Nello
stimolo che deriva dagli allenamenti e dallo stare insieme la squadra
cresce sia dal punto di vista atletico che umano. Uno degli obiettivi più
significativi resta la cura e l’impegno a creare occasioni per socializzare e
rafforzare i valori individuali degli atleti, per permettere loro di esprimersi
liberamente facendo emergere le potenzialità di ognuno.
Successo anche per Stefano Raimondi al 15^ Trofeo Città di Rosà Meeting di Halloween con il record italiani nei 200 stile libero, 100 rana e 100 delfino. Record che, per tempistica sarebbero anche record europei e del mondo.
Il team, che ogni giorno si allena presso il Centro Federale “Alberto Castagnetti”, diretto da Alberto  Nuvolari, segue un programma intenso, tra vasca e palestra. Il lavoro effettuato ha portato a una  crescita costante e a un miglioramento dei tempi, in vista delle Paralimpiadi di Tokyo 2020. 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore