ANNUNCI E VARIE | domenica 20 ottobre 2019 04:16

ANNUNCI E VARIE | 08 ottobre 2019, 10:31

MONTIGLIO MONFERRATO, IL 13 OTTOBRE GRAN FINALE PER LA ‘FIERA DEL TARTUFO.

Dopo la partenza col botto, per la chiusura arrivano Antonio Lubrano, Valerio Liboni, Alessandro Meluzzi e lo storico autobus londinese a due piani per la prima volta nel Monferrato.

MONTIGLIO MONFERRATO, IL 13 OTTOBRE GRAN FINALE PER LA ‘FIERA DEL TARTUFO.

 

Secondo appuntamento, il 13 ottobre a Montiglio Monferrato, con la ‘Fiera Regionale del Tartufo. Un evento degno di nota che richiama ogni anno migliaia di visitatori e appassionati da tutta Italia.

Dopo l’ottima affluenza di pubblico del 6 ottobre, si prosegue con un cartellone denso di iniziative e proposte, rivolte a una fascia di pubblico variegata, e in grado di abbracciare al meglio tutte le età fra coloro che amano cultura ed enogastronomia, storia e arte”, esordisce il Sindaco Dimitri Tasso. “Inoltre, per la prima volta nella storia del Monferrato, grazie alla generosità del tour operator ‘Zani Viaggi’ di Bergamo che ringrazio ufficialmente di cuore per la sua sensibilità verso il nostro territorio, abbiamo l’onore di ospitare per l’occasione a Montiglio Monferrato un prezioso esemplare di autobus bipiano inglese d’epoca ‘Routemaster’ rosso fiammante del 1958, a bordo del quale sarà possibile ammirare, nel corso di un giro turistico pomeridiano, la bellezza e l’incanto del nostro paese e dei suoi colli di vini da una prospettiva unica e suggestiva”, afferma soddisfatto il Primo Cittadino.

S’inizia alle ore 9.30 con il consueto raduno dei tartufai e l’apertura della Fiera con prodotti tipici locali: torte di nocciole, miele, salumi, vini doc, farine e molto altro. Alla stessa ora, contestuale avvio del raduno di auto d’epoca organizzato da ‘A.P.O.- CLASSIC CLUB ITALIA – BIANCHINA CLASSIC CLUB, con ritrovo dei partecipanti nell’incantevole cornice del ‘Lago di Codana’ (per informazioni, tel. 339 7505115, 338 1756202).

Alle ore 10.00 suona la ‘Banda Musicale Città di Orbassano’, per poi proseguire, alle 10.30, con l’esposizione dei tartufi.

Alle ore 11,00, invece, è la volta di “C’era una volta la tv”, atteso dialogo a tre voci con il conduttore, giornalista e scrittore Antonio Lubrano, storico volto della Rai, padre nobile della cosiddetta informazione di servizio ai consumatori nonché ospite d’onore della manifestazione, che si racconterà intervistato dal noto psichiatra e opinionista tv Alessandro Meluzzi, da Valerio Liboni (cantautore e leader storico del noto gruppo pop italiano ‘I Nuovi Angeli’) e dal giornalista radiotelevisivo Maurizio Scandurra (già in passato nel cast di importanti programmi di Raiuno e Raidue), ripercorrendo gli anni più belli della storia della televisione italiana, sull’onda dei ricordi e delle emozioni.

Alle ore 12.00, invece, spazio alle premiazioni dei piatti presentati, con conferimento del 1° Premio intitolato “Il Cucciolo d’argento” messo in palio dal Comune.

Alle ore 12.15, invece, apertura servizio di ristorazione nel Padiglione ‘Pro Loco’ in Via Alla Stazione. Alle ore 12.30, invece, avrà inizio il grande pranzo alla presenza delle autorità, giornalisti e vip intervenuti presso il Salone Polifunzionale “Bruno Mellone” in Via Roma, nel cuore del borgo antico.

Ricco, anche nel pomeriggio, il cartellone della manifestazione: a cominciare dalla presenza di un esemplare rarissimo e unico di autobus inglese bipiano: il famoso ‘AEC Routemaster’, che dal 1958 al 2005 svolse in numerose unità servizio pubblico a Londra, tutt’ora ancora ben presente nella capitale d’Inghilterra su due linee storiche che transitano nella zona centrale. Il prestigioso mezzo finemente restaurato, di proprietà della ‘Zani Viaggi Srl’, dal 1951 a oggi tra i principali tour operator e attori del trasporto pubblico e privato in Italia, effettuerà nel pomeriggio un giro panoramico attorno ai luoghi collinari più intensi e significativi di Montiglio Monferrato.

Alle 14.30 avrà luogo l’esibizione Gruppo Sbandieratori e Musici del Comitato Palio di Montechiaro D’Asti. A seguire, alle 15.30, il concerto della ‘Banda Musicale Città di Orbassano’.

Alle 16.30, invece, un colorato e vivace carosello di auto storiche sfilerà allegramente per le vie del paese. Alle 17.00, invece, nella suggestiva Pieve di San Lorenzo andrà in scena, parafrasando Lucio Battisti e Mogol, “Tu chiamale, se vuoi…emozione!”: un magico incontro tra discipline artistiche diverse, ove pittura e jazz d’autore si amalgamano per dar vita a una spettacolare performance artistica in quello che è universalmente considerato il gioiello per antonomasia del Romanico Monferrino. Protagonisti dell’evento, l’artista Angela Calella, e il Luciano Bertolotti Jazz Quartet.

Ad arricchire la proposta culturale, inoltre, la rassegna di antichi mestieri, truccabimbi e palloncini per tutti i più piccoli a cura degli animatori di AttivaMente, nonché gradite ospiti della manifestazione le ragazze del Gruppo Azzurro di Asti e Miss Piemonte 2018 del Concorso Nazionale ‘Miss Italia’. Oltre a ‘Tracce di storia’, a cura di Giorgio Macchia, percorso guidato nei luoghi caratteristici in cui si è scritta nei secoli la vita di Montiglio Monferrato.

E’ inoltre disponibile un servizio di bus navetta per collegare agevolmente l’Area Fiera (Centro Storico) con i parcheggi di raccolta e smistamento alle pendici del paese situati presso il Montexpo e Centobotti.

.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore