ANNUNCI E VARIE | sabato 16 novembre 2019 03:48

ANNUNCI E VARIE | 11 settembre 2019, 09:57

Grande esercitazione della Protezione Civile comunale, nell’Adige, a Verona

Il volontariato ha confermato la sua preziosa presenza e l’essenziale suo contributo alla società.

Grande esercitazione della Protezione Civile comunale, nell’Adige, a Verona

Sull’Adige, a Verona, nell’area del Ponte scaligero, grande spiegamento, attivissimo, professionalissimo e, al tempo, spettacolare, il 7 settembre 2019, di diciotto Associazioni, unite, in un’importante esercitazione della Protezione Civile comunale, attivatasi a seguito di una segnalazione della Polizia Locale della città scaligera. Sono stati simulati la caduta d’un ciclista nel fiume in piena e relativo recupero, il salvataggio di una seconda persona, il monitoraggio delle rive del fiume, il posizionamento di sacchi di sabbia ed altri interventi in città, comprese deviazioni del traffico cittadino, a seguito di eventi idrogeologici, oggi, purtroppo, quasi all’ordine del giorno. Il tutto, anche, con l’aiuto di unità cinofile e di droni, dalle prime luci dell’alba, sino al tardo pomeriggio. Un’operazione meritevole di lode e di apprezzamento, che ha dimostrato come il volontariato si impegni con passione, dedizione e precisione, a favore della società. Hanno espresso parole di apprezzamento, per l’operazione descritta, il prefetto di Verona, Donato Giovanni Cafagna, l’assessore del Comune di Verona, Marco Padovani e il comandante della Polizia locale veronese, Luigi Altamura.

Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore