ECONOMIA VERONESE | venerdì 20 settembre 2019 06:15

ECONOMIA VERONESE | 10 settembre 2019, 00:01

COO’EE SEMPRE PIÙ BIO CON ALMACABIO

Coo’ee consolida sempre di più il suo ruolo di agenzia vicina al mondo bio e al tema della sostenibilità ambientale, come dimostra il percorso di comunicazione affrontato per il posizionamento di Almacabio.     Almacabio è un’azienda che affonda le sue radici nel pensiero ecologista e nella filosofia green, affrontando una delle più grandi sfide del Novecento con rigore e rispetto per l’ambiente. Dal 1974 i suoi prodotti sono ecobiocompatibili e realizzati con tensioattivi rapidamente e completamente biodegradabili, soprattutto a fronte dei numerosi brevetti bio che l’azienda può vantare. L’urgente necessità di sostenere il vero bio ha permesso a Coo’ee di lavorare in profondità sui valori della marca e sui suoi obiettivi, partendo da un presupposto importante secondo cui da parte di Almacabio ci sono le risorse e le certificazioni per distinguersi da una concorrenza che vuole sfruttare il bio solo come un trend passeggero. Per dare una direzione precisa alla comunicazione è servito un messaggio forte, distintivo, che fosse visivamente d’impatto ma che stimolasse allo stesso tempo una riflessione sull’ecobiocompatibilità e su una filosofia earth oriented. Da qui la definizione di un format unico, declinabile su più canali, che rendesse la comunicazione corporate in linea con i valori di concretezza, esperienza, consapevolezza e affidabilità che caratterizzano Almacabio. Compatibilmente con una filosofia sempre più green, Coo’ee cura le attività di comunicazione anche di VI.P ValVenosta, uno dei più grandi produttori europei di mele biologiche, BioFactor, leader italiano della produzione biologica di popcorn, fagioli e arachidi, e della cantina siciliana Gulfi, nominata miglior produttore di vino in Sicilia nel 2016 grazie alla coltura biologica.

COO’EE SEMPRE PIÙ BIO CON ALMACABIO

..

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore