ECONOMIA VERONESE | venerdì 20 settembre 2019 06:04

ECONOMIA VERONESE | 07 settembre 2019, 22:40

La 121ª edizione di Fieracavalli sarà onorata dalla presenza de campione Michel Robert… Verona, 7-10 novembre 2019.

L’asso francese del salto a ostacoli è il primo iscritto alla quarta tappa della Longines FEI Jumping World Cup™ e, in veste di trainer, sarà referente della parte sportiva di Fieracavalli Academy. Giovanni Malagò, presidente del CONI: “Con FISE e Fieracavalli sinergia di eccellenza, esempio per lo sport”.

La 121ª edizione di Fieracavalli sarà onorata dalla presenza de campione Michel Robert… Verona, 7-10 novembre 2019.

Il campione francese di salto a ostacoli mancava in campo a Verona dal 2010: quest’anno, invece, è il primo iscritto, grazie alla wild card conferita dal comitato organizzatore, alla quarta tappa della Longines FEI Jumping World Cup™ 2019/2020, l’appuntamento di maggior prestigio nel palinsesto di Jumping Verona. Nonostante qualche anno fa avesse annunciato il ritiro, Robert, che vanta un palmares con medaglie vinte a olimpiadi, mondiali ed europei, sta vivendo una seconda giovinezza sportiva (due le vittorie recenti nel Piccolo Gran Premio di San Gallo e al Gran Premio di Valence). Dal 7 al 10 novembre 2019, Fieracavalli taglia il traguardo delle 121 edizioni alla Fiera di Verona, confermandosi il più prestigioso evento, dedicato al panorama equestre nazionale ed europeo.  Da oltre un secolo, rappresenta l’unione perfetta tra passione per il mondo del cavallo, turismo, sport, allevamento e intrattenimento. Nel 2018 la manifestazione ha registrato 160mila visitatori da 60 nazioni e la presenza di 750 aziende espositrici da 25 paesi. In media ogni anno sono 200 gli eventi che animano i 128mila metri quadrati della fiera, tra gare sportive di altissimo livello come l’unica tappa italiana della Longines FEI World CupTM, competizioni morfologiche, discipline western, show e attività didattiche. Più di 2.400 esemplari di 60 razze equine mettono in mostra la biodiversità italiana e straniera. Oltre alla parte espositiva con i più importanti marchi internazionali per allevamento ed equitazione e le migliori proposte per l’equiturismo, lo spettacolo è parte integrante della manifestazione con gli appuntamenti del Westernshow, le iniziative dedicate a famiglie e bambini e il Gala d’Oro serale con i più grandi nomi dell’arte equestre, www.fieracavalli.it. Una Fieracavalli, alla 121ª edizione, è un grande record, per Verona e per la sua Fiera, anzi, per Veronafiere, che, da semplice fiera locale, di oltre cento anni orsono, è oggi al top delle manifestazioni fieristiche europee ed internazionali, facendo della città scaligera centro attivo di scambi commerciali d’altissimo livello.

Pierantonio Braggio




Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore