ECONOMIA VERONESE | martedì 20 agosto 2019 23:26

ECONOMIA VERONESE | 22 luglio 2019, 19:03

Una settimana, tutta lirica, dedicata a Plácido Domingo, nell’Arena di Verona.

Dal 28 luglio al 4 agosto 2019, celebrazione dei cinquant’anni dal suo storico debutto scaligero. Il Maestro, direttore d’orchestra e baritono, sarà protagonista nell’evento.

Una settimana, tutta lirica, dedicata a Plácido Domingo, nell’Arena di Verona.

Dal 28 luglio dal 28 luglio al 4 agosto 2019.Tutto, si aprirà, con la direzione della storica Aida, firmata da de Bosio, per i cinquant’anni anni TTutto Tutto si aprirà, con la direzione della storica Aida, firmata da Gianfranco de Bosio, per i 50 anni dal debutto di Domingo in Arena, luogo del cuore e palco, da lui, mai più abbandonato, fedele ospite, per la gioia delle masse artistiche e del pubblico internazionale della Fondazione veronese Arena di Verona. Domingo ha cominciato il suo illustre percorso, in Italia, proprio all’Arena di Verona, nell’estate 1969, con la Turandot di Puccini ­­­– era il 16 luglio, ed anche il suo debutto nel temibile ruolo di Calaf – e Don Carlo di Verdi, accanto ad altre leggende come Birgit Nilsson, Montserrat Caballé (entrambe per la prima volta a Verona), Piero Cappuccilli, Fiorenza Cossotto, Ivo Vinco e Gabriella Tucci, in allestimenti favolosi (registi erano Luigi Squarzina e Jean Vilar, mentre Pier Luigi Pizzi curava scene e costumi). Da allora, è seguita una splendida carriera inarrestabile ai massimi livelli, come cantante, direttore d’orchestra, general manager e mentore di giovani talenti. Gli eventi, che lo vedono protagonista, nel 2019, consolidano il suo profondo legame, con l’Arena Opera Festival, a conferma di quel talento eclettico, che gli ha consentito, negli anni, di sviluppare una sconfinata curiosità artistica, su più fronti, dagli amati ruoli baritonali, al podio, dimostrandosi, quindi, musicista, a tutto tondo, e vero mattatore, dal carisma mediatico e popolare. Questo il chiaro e

Questo il chiaro e completo comunicato di Fondazione Arena, la quale ottimamente ha fatto dare luce all’evento, in tema, celebrandolo a dovere, anche perché, se è vero, che a Domingo, tanto è dovuto, è altrettanto vero che egli ha fortemente contribuito alla positiva evoluzione, anche a livello internazionale, dell’attività lirica e culturale, dell’Arena veronese, www.arena.it.

Pierantonio Braggio Pierantonio Braggio



Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore