ECONOMIA VERONESE | mercoledì 16 ottobre 2019 07:42

ECONOMIA VERONESE | 08 luglio 2019, 18:56

“ ‘Na mólónàra fóra dal Cómùne ”! Festa del Melone a Concamarise, Verona, dal 10 luglio 201

Una cittadina, il cui territorio è caratteristico per la produzione di dolci “mólóni”, non può sottrarsi a celebrare tale importante dono, che la natura offre, grazie all’impegno dell’agricoltore. Il complesso di suolo, adatto a tale produzione e ad essa dedicato, prende il nome dialettale di “mólónàra”, che, italiano, suona “melonaia”.

“ ‘Na mólónàra fóra dal Cómùne ”! Festa del Melone a Concamarise, Verona, dal 10 luglio 201

Ed è proprio una mólónàra, che – artificiale, fin che si vuole, ma, pensata per essere allestita come tale – accoglierà l’appassionato di meloni, nel cuore di Concamarise, Verona, e, più precisamente, nella sua piazza, davanti al Palazzo Municipale, via Capitello 1. A partire dal 10 luglio 2019 – serata d’inaugurazione – ed ogni mercoledì successivo, dalle ore 19,30, avrà luogo, dunque, in tale attivo centro del Basso Veronese la Festa del Melone, in dialetto, “mólòn”, con proposte di piadine tipiche e pizza, prosciutto e melone, angurie, specialità tradizionali, macedonia, dolci locali, granite e gelati, “vìn bòn e bìra frésca”… Un’ottima occasione per degustare, una volta tanto, il melone, in loco, sulla sua terra d’origine…! Ringraziamo per la segnalazione di quanto sopra, Fabrizio Lonardi, presidente della nota, onnipresente e dinamica Confraternita dei Nostalgici del Tabàr, con sede, appunto a Concamarise. Il fatto che l’evento descritto sia detto “fóra dal Cómùne”, vuole significare che la “mólónàra” in tema, anziché trovarsi in campagna, per esigenze organizzative, è allocata – cosa fuori dal comune – davanti al, e, quindi, fuori, dal Palazzo Comunale…!

Pierantonio Braggio


Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore