ECONOMIA VERONESE | sabato 24 agosto 2019 16:25

ECONOMIA VERONESE | 20 maggio 2019, 12:39

LA RESIDENCE & IDROKINESIS DI ABANO CONTRO IL MAL DI SCHIENA

Ci si affida a medici altamente specializzati, a fisiatri e fisioterapisti esperti in una struttura senza eguali. Si parte con una visita specialistica termale e fisiatrica con valutazione della postura e valutazione dell'equilibrio e poi 6 fangoterapie, 6 bagno termali terapeutici ozonizzati, 6 sedute di idrokinesis individuali, 6 sedute di rieducazione posturale, 6 massaggi decontratturanti. Così si combatte il mal di schiena a La Residence & Idrokinesis di Abano Terme, un malanno che, ormai, interessa milioni di persone.

Hotel La Residence Active Thermal SPA

Hotel La Residence Active Thermal SPA

Un centro, con albergo, altamente specializzato che offre la possibilità di combinare la fangoterapia alla riabilitazione tradizionale ma, soprattutto, alle moderne tecniche riabilitative in acqua termale. Il centro-albergo padovano ha attivato delle settimane speciali per combattere il mal di schiena a prezzi speciali, dedicando a questo problema i 7 giorni che vanno dal 9 al 16 giugno, dal 14 al 21 luglio, dal 4 all'11 agosto e successivamente altre tre settimane fino a novembre. Un programma che potrà essere effettuato soggiornando in hotel, che porta a poter distribuire meglio i trattamenti nell'arco della giornata oppure recandosi quotidianamente al centro idrokinesis una volta al giorno per 7 giorni. A La Residence & Idrokinesis di Abano si trattano varie aree di intervento oltre al mal di schiena. Dal paziente con patologie ortopediche, traumatiche e reumatiche, dall'artrosi alla periartrite di spalla, dalle fratture ossee alla contropatia femoro-retulea e altro, al paziente con patologie neurologiche, dal morbo di Parkinson all'emiparesi; dal paziente con problematiche posturali a quello con patologie vascolari, tutti seguiti da uno staff medico di prim'ordine. Per informazioni 049-8665800

Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore