ECONOMIA VERONESE | lunedì 19 agosto 2019 02:34

ECONOMIA VERONESE | 17 maggio 2019, 19:15

Costituito a Verona il comitato “Civica Alleanza per un Grande Castelvecchio ”. Un progetto di ampio respiro, tecnico e culturale, improntato al necessario moderno.

L’importante ed innovativa iniziativa è stata annunciata il 14 maggio 2019, con la segnalazione che alla stessa hanno già aderito le Associazioni Amici dei Musei Civici di Verona, Italia Nostra - Sezione di Verona, Verona Polis, River - Primavere Urbane, Magis (portatrice, nello specifico delle esigenze delle persone diversamente abili), gli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Verona, nonché numerosi cittadini…

Costituito a Verona il comitato “Civica Alleanza per un Grande Castelvecchio ”.                                                                                           Un progetto di ampio respiro, tecnico e culturale, improntato al necessario moderno.

Il Comitato mira a promuovere ogni iniziativa, tendente alla crescita organica del principale Museo civico di Verona, in tutti gli spazi dell'immobile Castelvecchio e alla realizzazione di un “Grande Castelvecchio”, ossia, d’un museo adeguato agli standard contemporanei, in termini di accessibilità, accoglienza, fruibilità e servizi, rilanciandone il ruolo, con un progetto di ampio respiro, tecnico e culturale. La Civica Alleanza si propone di realizzare il suo obiettivo attraverso la presentazione e diffusione di studi, ricerche e proposte, che illustrino le ricadute positive culturali ed economiche di un “Grande Castelvecchio”, per la comunità veronese. L’adesione al comitato è aperta ad enti, associazioni e cittadini, che vogliano testimoniare, con la loro adesione, la condivisione degli obiettivi del comitato, obiettivi attesi da parte dei molti veronesi, che hanno, come meta, lo sviluppo culturale ed economico della loro città. Il direttivo del comitato è composto da Stefano Dindo (presidente), Alberto Vignolo (vice-presidente) e da Giulia Adami, Pierantonio Bellini, Anna Maria Braioni, Susanna Brugnoli, Alessia Canteri, Maurizio Cossato, Isabella di Canossa, Paola Marini, Giorgio Massignan, Francesco Monicelli, Anna Pasti, Angela Roncaccioli, Alvise Trincanato, Pietro Giovanni Trincanato, Marisa Velardita. Già, il Museo di Castelvecchio è grande punto d’interesse storico-artististico, per veronesi e per turisti. Se, come l’Alleanza Civica, or ora sorta riuscirà, come fermamente lr auguriamo, a raggiungere gli obiettivi d’alta modernazzazione, che essa si propone, per il mahhioreMuseo veronese, ciò costituirà un ulteriore grande passo innanzi, per Verona. La quale, appunto, attraverso il moderno, renderà più atraente quel prezioso antico, che la contradditingue e che è di richiamo per milioni di turisti.

Poerantonio Braggio


Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore