ANNUNCI E VARIE | venerdì 24 maggio 2019 23:47

Cerca nel web

ANNUNCI E VARIE | 15 maggio 2019, 19:53

Verona e gli alberi. AMIA li controlla costantemente, per evitare danni ai cittadini e alle cose.

Il verde, gli alberi sono indispensabili, specie fra il cemento cittadno e le strade, ma, devono assolutamente essere curati, onde si presentino in tutta la loro bellezza, e controllati, per evitare pericoli e danni. In tal senso, ogni settimana, Amia interviene con i suoi operatori, nella manutenzione degli alberi, per assicurare alla cittadinanza, appunto, spazi ordinati e sicuri. A rotazione, gli alberi presenti nei nostri giardini pubblici, nelle strade e nelle vie delle varie zone di Verona, sono e saranno oggetto di sistemazione e di trattamenti.

Verona e gli alberi. AMIA li controlla costantemente, per evitare danni ai cittadini e alle cose.

Fra le operazioni più importanti, poste in atto continuamente da Amia è anche la cosiddetta “verifica statica delle alberature - o valutazione di stabilità”. Si tratta di un’analisi approfondita di tutte le parti dell’albero, finalizzata ad individuare eventuali anomalie, che sottintendono deficit strutturali o patologie di diversa origine, comunque, pericolose, in fatto di sicurezza. Tagliare un albero è, purtroppo, un vero peccato, ma, la sicurezza dei cittadini è essenziale. Mentre lodiamo, quindi, le descritte, importanti attenzioni, e dato che siamo in tema, cogliamo l’occasione, per permetterci di suggerire una studiata, pur modesta, cimatura degli alberi di Corso Porta Nuova, molti dei quali sono eccessivamente chiomati, al punto di rendere impraticabile il passeggio serale, sui marciapiedi laterali sottostanti, dato il buio, che detti alberi procurano – anche sui due viali stessi – nonostante i fari, applicati, molto saggiamente, sulle facciate degli edifici. Una cimatura e una potatura mirate – pur riconoscendo, nel contempo, che rimediare alle conseguenze di fallanze e relative ripiantumazioni, non è semplice – potrebbero aiutare anche a ridare più geometria all’altezza dei filari e migliore, elegante aspetto al Corso stesso. Pierantonio Braggio


Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore