ECONOMIA VERONESE | venerdì 24 maggio 2019 23:59

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | 10 maggio 2019, 12:59

Risultati di Cattolica Assicurazioni, Verona. Positivi i primi tre mesi 2019.

Il Consiglio di Amministrazione di Cattolica Assicurazion, riunitosi ieri, a Verona, sotto la presidenza di Paolo Bedoni, ha approvato i risultati al 31 marzo 2019. La raccolta premi è in crescita e si evidenzia il miglioramento del risultato operativo, con:  raccolta complessiva a € 1,5 mld (+13%): in crescita sia il Vita (+17,2%) che il Danni (+5,4%);   forte crescita della raccolta Non auto (+17,1%);   combined ratio – rapporto fra spese generali e costo liquidazioni sinistri – stabile a 93,7%;   il risultato operativo è in crescita, a € 60 mln (+33,2%);   l’utile netto di gruppo è a € 26 mln (+10,5%);   la solvency II ratio è al 161%.

Risultati di Cattolica Assicurazioni, Verona. 						                    Positivi i primi tre mesi 2019.



In merito, Enrico Mattioli, vice direttore generale e chief financial officer del Gruppo Cattolica Assicurazioni, ha dichiarato: “I dati che presentiamo, oggi, evidenziano una traiettoria positiva, per la Compagnia: il risultato operativo e l’utile netto di Gruppo crescono in doppia cifra e i fondamentali tecnici sono solidi. Il trimestre, caratterizzato da una complessa situazione di mercato, riflette una confermata eccellenza tecnica e una raccolta complessiva in aumento, sostenuta sia dal Danni che dal Vita. Si registra un deciso incremento dei rami elementari, in linea con quanto previsto dal Piano Industriale. La solidità del Gruppo è confermata da un Solvency II Ratio pari a 1,61 volte il minimo regolamentare, pur scontando il calo dei tassi di interesse”. La buona amministrazione ricompensa.

Pierantonio Braggio



Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore