ANNUNCI E VARIE | lunedì 19 agosto 2019 02:31

ANNUNCI E VARIE | 18 aprile 2019, 17:14

Le uova, protagoniste della Pasqua. Coldiretti Verona, all’ex Arsenale, giovedì 18 aprile, dalle 10 alle 12.

Sode per la colazione, impiegate in ricette tradizionali e dipinte a mano per abbellire le case e le tavole apparecchiate, sono le uova il prodotto tipico della Pasqua. Alle uova, specie dipinte con colori provenienti da prodotti della natura, come rape rosse, cipolla, spinaci, zafferano, è dedicata l’iniziativa di Coldiretti Verona, che si terrà giovedì 18 aprile al mercato a km zero all’ex Arsenale. Dalle 10 alle 12 adulti e bambini potranno partecipare a laboratori didattici a cura di Mariella Aldrighetti, imprenditrice agricola ed esperta di pittura e découpage.

Le uova, protagoniste della Pasqua. 							   Coldiretti Verona, all’ex Arsenale, giovedì 18 aprile, dalle 10 alle 12.

Ai partecipanti sarà regalato un uovo decorato. A seguire, gli Agrichef prepareranno un risotto, con gli asparagi di Mambrotta, dispensando consigli per il risotto perfetto. Le uova colorate sono certamente tra i lavoretti di Pasqua fai da te più amati dai bambini e dai grandi. – precisa Franca Castellani, presidente del consorzio Veronatura, che gestisce i mercati a km zero di Campagna Amica e Coldiretti - Durante i laboratori didattici di giovedì si potrà imparare a decorare le uova utilizzando ingredienti di stagione: verdure e frutti sono infatti elementi appropriati e sani per colorare le uova in maniera assolutamente naturale. Inoltre, per il découpage e per fissare il tovagliolino di carta sul guscio, si utilizza l’albume dell’uovo”. Non c’è che partecipare…, per rendersi conto, di persona, di quanto, fra le tante risorse, offra la campagna, anche dal punto di vista culturale, visto, purtroppo, che, mentre è in auge la tecnologia comunicativa, usata più per sciocchezze, che per fatti, molto poco si conosce di quella campagna, che è unica fonte per la nostra alimentazione. Frequentiamo, con assiduità, quindi, quanto propone Coldiretti.

Pierantonio Braggio

 

 

L’iniziativa è gratuita e aperta a tutti.

 

 

 

Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore