ECONOMIA VERONESE | lunedì 17 giugno 2019 11:53

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | 29 marzo 2019, 00:42

Un innovativo “Ripasso”, nel XXX anniversario di Domini Veneti. A Vinitaly 2019, speciale etichetta di Cantina di Negrar, Verona.

Una nuova etichetta a edizione limitata, quella di Ripasso La Casetta. Etichetta sì, certamente, ma conta, soprattutto, l’attenta tecnica di rifermentazione del vino, sulle vinacce di Reciòto – il rosso passito dolce, "padre" dell'Amarone. Un ”ripasso”, che Cantina Valpolicella ci farà degustare, a Vinitaly 2019, in occasione del XXX anniversario – 1989 - 2019 – della linea premium Domìni Veneti… In merito, Renzo Bighignoli, presidente di Cantina Valpolicella Negrar: "Negli anni ‘80 del secolo scorso, il termine “cantina sociale” era sinonimo di vini privi di personalità, prodotti con uve portate all’ammasso.

Un innovativo “Ripasso”, nel XXX anniversario di Domini Veneti. A Vinitaly 2019, speciale etichetta di Cantina di Negrar, Verona.

Per sfatare questo stereotipo, decidemmo di iniziare un progetto qualità, che fosse in grado di portarci, attraverso l'individuazione di aree particolarmente vocate della Valpolicella, ad avere vini di eccezionale qualità. Iniziò, così, un percorso rivelatosi, negli anni, vincente, sia dal punto di vista economico, sia dal punto di vista della critica, cominciato nel 2004, con l'assegnazione del ‘Tre Bicchieri al Recioto Vigneti di Moron 2001 Domìni Veneti’, il primo assegnato dalla guida ad un vino prodotto da una cantina sociale veneta. Un nuovo percorso importante, innovativoe genuino, che fa piacere al palato, creando, al tempo, importanti risvolti economici e sociali.

Pierantonio Braggio

Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore