ECONOMIA VERONESE | martedì 21 maggio 2019 23:40

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | 07 marzo 2019, 00:04

A casa propria la legittima difesa è sacra, ma occorre attendere un po'

Oggi c'è stato il passaggio definitivo alla Camera dei deputati; ora affinchè l'arbitrio dei giudici non sia più fonte di gravi iniquità, manca l'ultimo passaggio in Senato per via di una piccola modifica che qui c'è stata. E' una legge manifesta della Lega e di Salvini come il manifesto qui rappresentato recita

A casa propria la legittima difesa è sacra, ma occorre attendere un po'

Siamo vicini alla fine del percorso  tribolato di una legge che aveva visto il via  molti anni fa  ma che la sinistra non aveva mai voluto  proporre inmodo sincero ed efficace. Ora  siamo vicini al punto di svolta epocale  per la Giustizia  in Italia. La Camera dei Deputati,   a larga maggioranza ma con qualche mal di pancia,  oggi ha votato la legge fortemente voluta da tutto il centro destra ed in gran parte apprezzata anche dalla sinistra. Finalmente cade un tabù: gran parte dell'arbitrio dell'organo  inquirente viene a cadere ed i giudici  applicheranno la legge e non la interpreteranno come da sempre è stato fatto in Italia con la conseguenza , non sempre percepita, di  allontanare i cittadini  da essa e   di tener lontani gli investimenti  esteri che non capiscono come possa essere amministrata in Italia la legge. Il Parlamento sovrano si riprende  una volta tanto la sua prerogativa e cerca  di  non dare alibi ai magistrati di sopperire alle carenze declaratorie delle leggi. Molto  c'è  ancora da fare per non desistere  il cittadino dal credere inuna Giustizia  giusta, ma questo è il primo passo.

..

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

lunedì 20 maggio
venerdì 17 maggio
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore