ECONOMIA VERONESE | venerdì 22 febbraio 2019 04:07

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | 16 gennaio 2019, 00:15

¡Hola, señora Anna...!

Anna Altarriba Cabré, docente di lingua spagnola, presso l’Università di Verona, e presidente di ACIS, Associazione Culturale Italo-Spagnola, è stata insignita dell’onorificenza “Cruz de Oficial de la Orden del Mérito Civil”, da re Felipe VI di Spagna.

¡Hola, señora Anna...!

Un occasionale incontro e l’attenzione alle lingue straniere, ci ha fatto piacevolmente conoscere un colto personaggio, che dedica molta parte del suo tempo, alla diffusione, a Verona, della lingua, della letteratura e delle tradizioni spagnole. Ci riferiamo ad Anna Altarriba Cabré, che, nata nel 1967, ad Igualada, Barcelona, è cittadina veronese dal 1989, quando raggiunse la città scaligera, nel quadro del progetto europeo Erasmus. Nel 1993, Altarriba Cabré si laureò, presso l’Università di Verona, in filologia italiana, mentre, nel 2001, a seguito di concorso, divenne docente di lingua spagnola – il ‘castellano’ di Miguel de Cervantes Saavedra – presso il CLA - Centro Linguistico d’Ateneo, dell’Università di Verona. Dal 2013, Anna è anche presidente di ACIS, Associazione Italo-Spagnola, che gode del patrocinio del vice-Console onorario di Spagna a Verona, avv. Stefano Dindo, e con sede in via Leoncino 16, 045 800 1884, acisverona@gmail.com. L’Associazione tiene, settimanalmente, serate o “tertullas” di conversazione in lingua spagnola ed organizza eventi, sia ad alto livello, che popolare, per avvicinare lingua e cultura spagnole alla cittadinanza, anche con studio, ogni anno, mirato alla conoscenza d’una Comunità o Regione spagnola. ACIS organizza, inoltre, viaggi culturali in Spagna ed incontri conviviali, a Verona, fra l’altro, con tanto di “paella” ed eccellenti “tapas”, nonché, sempre nella città scaligera, e, quest’anno, per la quinta volta, la “Feria andalusa de Verona”, che sta riscuotendo, ad ogni edizione, sempre maggiore successo, anche per i suoi molti lati folkloristici. Non mancano, da parte di ACIS, numerosi altri eventi, che mai dimenticano l’ospitale Verona. Nella quale, il 23 aprile prossimo, giorno dedicato a San Giorgio, sarà dedicato alla lettura, alla poesia, in lingua spagnola, e alla relativa letteratura. A riconoscimento di tale importante, costante impegno, non solo di promozione della Spagna a Verona, ma, anche delle sempre più strette relazioni fra Iberia e Città scaligera, intessute dalla sua incisiva opera, Altarriba Cabré, è stata insignita, il 19 dicembre 2018, della “Croce al Merito“, conferitale dal Re di Spagna, Felipe VI, per mano del Console generale di Spagna a Milano, Edoardo Alonso Luengo.
 Pierantonio Braggio
.


Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore