ECONOMIA VERONESE | sabato 16 febbraio 2019 07:15

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | 16 gennaio 2019, 00:04

Broker Criptovalute: pubblicata la classifica 2018

Il settore del trading online e in particolare delle criptovalute non sembra conoscere una crisi in Italia. Sebbene le quotazioni delle monete virtuali non mantengano livelli elevati e presentino un alto grado di volatilità ingestibile per molti investitori, tuttavia, le criptovalute continuano a cavalcare la cresta dell’onda.

Broker Criptovalute: pubblicata la classifica 2018

Sarà per la grande attenzione che i media riservano a questo settore, sta di fatto che anche di fronte a performance non proprio “entusiasmanti, le criptovalute continuano a raccogliere interesse e consensi tra i piccoli investitori a caccia del “colpo”.

Anche il 2018, appena concluso, però ha fatto registrare un dato importante che più o meno dice questo: non c’è altra via per investire in criptovalute se non quella di scegliere broker di qualità. Secondo Forex Brokers sarebbero 55 le variabili da prendere in considerazione per poter giudicare più o meno obiettivamente l’operato di un broker e riuscire a capire quale sia il suo livello di qualità.

Il discorso si fa ancora più arduo quando si parla di criptovalute visto che come asset sono il più giovane in assoluto e pochissime piattaforme di trading online si sono attrezzate in maniera adeguata per cercare di offrire ai loro clienti un alto standard qualitativo nelle operazioni finanziarie da svolgere su simili asset.

Classifica dei broker migliori per le criptovalute 2018

A schiarire le idee anche a chi non sa proprio decidersi nella scelta di un broker ci pensa la pubblicazione della classifica dei migliori broker per il trading su valuta virtuale del 2018. Ai primi 3 posti che qui riportiamo, si posizionano broker che sono ovviamente molto noti e rinomati non solo per il trading sulle criptomonete di qualità, ma per aver fatto la storia del settore finanziario online.

Trading online con eToro al primo posto

Tra i broker finanziari di maggior successo non poteva mancare eToro, uno degli intermediari più amati. Il successo di eToro va ben oltre il trading con le criptovalute puro e semplice, implementato con successo già dal 2016 in largo anticipo sulla maggior parte dei broker che operano online.

Ad impressionare gli utenti positivamente è stata la possibilità di poter creare il proprio Cryptofolio, ovvero un portafoglio di investimenti personalizzato del tutto dedicato alle criptovalute. Sul broker è possibile fare trading con 15 coppie di criptovalute usando la piattaforma di investimento più avanzata in quanto a funzioni social.

Al secondo posto: Plus500

Altro pezzo da 90 per il trading online stando alla classifica è stato Plus500. Parliamo di un broker che ha messo a disposizione della sua clientela ben 8 criptovalute attraverso lo strumento dei CFD. Inoltre, il broker è stato valutato tra i migliori del 2018 anche per la possibilità di personalizzare la leva finanziaria, dando quindi la possibilità di plasmare il livello di rischio in base alle proprie esigenze.

Al terzo posto: Avatrade

AvaTrade si conferma una delle migliori piattaforme al di fuori degli States, Paese nel quale si preferisce ricorrere agli exchange piuttosto che ai broker di trading online allo scopo di fare operazioni finanziarie sulle criptovalute. Nonostante questo, con il broker suddetto è possibile investire su 7 coppie di criptovalute, un servizio, dunque, che trova pochi eguali.

Il settore si presenta, quindi in continua evoluzione, e non tiene assolutamente conto dei continui tonfi nel valore delle criptomonete, Bitcoin in primis.

I.P.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore