ECONOMIA VERONESE | domenica 18 novembre 2018 13:52

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | mercoledì 31 ottobre 2018, 17:52

Grande passo avanti di Cattolica Assicurazioni, Verona. Nuova newco riassicurativa.

Una nuova società riassicurativa, dedicata alle linee di rischio, non tradizionali. Si chiama Cattre ed è la nuova newco o nuova impresa di Cattolica Assicurazioni, nata dall’acquisizione della lussemburghese CP-BK Reinsurance, lo scorso 3 ottobre scorso, grazie alla quale, si completa il passaggio decisivo del progetto “Specialty Lines”.

Grande passo avanti di Cattolica Assicurazioni, Verona. Nuova newco riassicurativa.

L’iniziativa è unica, nel panorama dell’assicurazione europea continentale e si inserisce – segnala il comunicato di Cattolica del 30 ottobre 2018 – fra le principali azioni del Piano Industriale 2018-2020 di Cattolica, nell’ambito del cantiere di rilancio del settore Danni Non Auto, come leva strategica, per consentire al Gruppo di approcciare i mercati dei rischi speciali. Il modello di business prevede che CATTRe riassicuri i premi raccolti dalle diverse Managing General Agencies (MGAs) che verranno costituite e/o acquisite, ovvero agenzie con competenze specialistiche presenti su diversi mercati. La “riassicurazione” è un contratto assicurativo, cui le normali società d’assicurazione ricorrono, per coprirsi, anche se non completamente, su rischi assunti, con i propri clienti. Siamo ad un nuovo passo in avanti della Compagnia veronese, che, in tal modo, conferma la sua vitalità.

Pierantonio Braggio

 

Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

sabato 17 novembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore