ECONOMIA VERONESE | domenica 18 novembre 2018 13:55

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | lunedì 22 ottobre 2018, 12:55

“Fieracavalli” a Veronafiere, dal 25 al 28 ottobre 2018.  Alla 120ª edizione, la storia del mondo equestre.

Sorta nel lontano 1898, come mercato equestre, quest’anno, Fieracavalli compie 120 anni ed avrà luogo, come di consueto, presso Veronafiere, nei giorni 25-28 ottobre 2018, quale più importante manifestazione internazionale di settore. A Verona, la kermesse ha a disposizione un’area di oltre 128.000 metri quadrati espositivi, essendo visitata ogni anno da 160.000 appassionati, da oltre 60 nazioni. Saranno nei padiglioni fieristici 3000 esemplari di 60 razze, da tutto il mondo, portati in fiera, da 35 Associazioni allevatoriali. La 120ª edizione della rassegna è stata presentata a Milano da Maurizio Danese, presidente, e da Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere.

“Fieracavalli” a Veronafiere, dal 25 al 28 ottobre 2018.  Alla 120ª edizione, la storia del mondo equestre.


Il 2018 è una data speciale per Fieracavalli – commenta Maurizio Danese, presidente di Veronafiere. È una tappa importante per la manifestazione a cui dobbiamo la nascita della Fiera di Verona e rappresenta uno stimolo ulteriore a lavorare, con impegno, per innovare costantemente format e contenuti. La nostra ambizione è confermare, per altri 120 anni, questa rassegna, come punto di riferimento, per il settore equestre, valorizzando la figura del cavallo, come elemento di passione e attività economica”. A Fieracavalli, il visitatore troverà tutto, per la cura e l’alimentazione del cavallo, così come attrezzature per l’equitazione, proposti, da oltre 750 aziende da 25 paesi, con i più prestigiosi marchi internazionali. «Fieracavalli, nonostante stia investendo molto su sport, turismo e spettacolo, non smentisce le sue origini mercantili – sottolinea Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere –. Quest’anno l’area commerciale del padiglione 6 era sold-out già a luglio, con lo spazio espositivo aumentato del 18 per cento. Una crescita che ha riguardato anche l’internazionalità delle aziende presenti, con quelle provenienti dall’Europa e dall’America Latina, che hanno registrato un incremento del 20 per cento. Continua, inoltre, la collaborazione con ICE-Agenzia, per un incoming mirato di buyer, da Germania, area dei Balcani, Stati Uniti, Brasile, Emirati Arabi Uniti, Giordania, Oman, Cina e Mongolia». www.fieracavalli.it. Il cavallo, a Verona, è tradizione, al punto che oggi, sempre a Verona, esso è attrazione mondiale…

Pierantonio Braggio

Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

sabato 17 novembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore