ESPRIME CULTURA | sabato 17 novembre 2018 14:43

Cerca nel web

ESPRIME CULTURA | lunedì 09 luglio 2018, 17:03

Mercoledì 11 luglio, ore 18.00 - Tullio Serafin a Verona e la scoperta di Maria Callas @ la Feltrinelli - Verona

Tullio Serafin a Verona e la scoperta di Maria Callas   Il Festival Internazionale Scaligero Maria Callas in collaborazione con la Feltrinelli presenta l'incontro: “Tullio Serafin e Verona: l’artigiano delle voci e la scoperta di Maria Callas” che celebra il 50° anniversario dalla morte dell'artista.

Mercoledì 11 luglio, ore 18.00 - Tullio Serafin a Verona e la scoperta di Maria Callas @ la Feltrinelli - Verona

Il Maestro Nicola Guerini, Presidente del Festival Internazionale Maria Callas, traccerà un ritratto del grande direttore d’orchestra che inaugurò l’Aida del 1913 all’Arena di Verona e fu mentore del grande soprano Maria Callas la quale, sotto la sua bacchetta, debuttò con La Gioconda a Verona nel 1947.

Ospite dell’incontro Nicla Sguotti, autrice del libro, Cinque lire per un biglietto. Tullio Serafin, la musica e l'incanto (Apogeo Editore).

 

                               

Tullio Serafin, direttore di fama internazionale fu un grande conoscitore di voci e acuto artigiano del teatro musicale. Il volume Cinque lire per un biglietto nasce dalla volontà di dare al Maestro Serafin un pubblico più ampio rispetto a quello dei testi specialistici scritti su di lui e dal desiderio di renderlo più familiare alle giovani generazioni e a chi desidera conoscere la sua storia personale vissuta al servizio dell'arte musicale e intrecciata alle vicende più significative del Novecento. Gli episodi narrati, impreziositi dalle illustrazioni di Piero Sandano, seguono il fluire dei ricordi: i grandi personaggi con cui Serafin collaborò fanno il loro ingresso in scena, vi rimangono per qualche istante e poi sfumano, lasciando al lettore la scelta di approfondire gli eventi narrati, magari attraverso i testi suggeriti nella bibliografia. Da Enrico Caruso a Luciano Pavarotti, alla Divina Callas, tutti i grandi interpreti dei primi sessant'anni del Novecento che hanno almeno una volta cantato con lui. Per Tullio Serafin la musica è stata un'inseparabile compagna di vita: entrata nel suo essere sin dalla prima infanzia, è diventata parte di lui accompagnandolo fino agli ultimi istanti.

.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore