ECONOMIA VERONESE | martedì 16 ottobre 2018 10:44

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | venerdì 11 maggio 2018, 12:38

CANTIERE AZIENDA OSPEDALIERA. ASS. ZANOTTO E SABA ITALIA, NUOVE CONVENZIONI PER EMERGENZA PARCHEGGIO DIPENDENTI

Saranno disponibili da domani due nuove convezioni riservate ai dipendenti dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata per sostare, a tariffe agevolate, al parcheggio De Lellis.

CANTIERE AZIENDA OSPEDALIERA. ASS. ZANOTTO E SABA ITALIA, NUOVE CONVENZIONI PER EMERGENZA PARCHEGGIO DIPENDENTI

Le convenzioni sono state realizzate da Saba Italia con la mediazione del Comune, interpellato dalle rappresentanze sindacali. La soluzione risponde alla carenza di posti auto per il personale sanitario dovuta ai lavori all’interno dell’azienda ospedaliera.

Le due convenzioni prevedono, in un caso, un abbonamento mensile dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 8.30 e il sabato e la domenica 24 ore su 24, al costo di 25 euro, nell’altro un abbonamento mensile dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 8.30 e il sabato e la domenica 24 ore su 24, al costo di 60 euro.

“A seguito delle segnalazioni che abbiamo ricevuto – ha detto l’assessore alla Viabilità Luca Zanotto –, l’Amministrazione comunale si è subito mobilitata per cercare e ottenere da Saba Italia condizioni particolari per andare incontro ai dipendenti, soprattutto in occasione dei turni notturni, e per garantire maggiore sicurezza al personale nel percorso verso l’auto”.

Il cantiere riguarda i lavori di manutenzione per la chiusura dell’anello MT cabina A. Nell’ambito dell’intervento, fino a mercoledì 29 maggio, è stata stabilita la chiusura del parcheggio P1, riservato ai pazienti del Pronto Soccorso e a particolari categorie di pazienti con autorizzazione specifica, che sono stati quindi indirizzati al parcheggio P2, interdetto, per questo motivo, ai dipendenti.

 

 

.

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

lunedì 15 ottobre
venerdì 12 ottobre
giovedì 11 ottobre
mercoledì 10 ottobre
martedì 09 ottobre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore