ECONOMIA VERONESE | martedì 18 settembre 2018 22:18

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | domenica 15 aprile 2018, 10:31

A Vinitaly 2018, anche le Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori. Presenteranno, mercoledì 18 Aprile 2018, i prodotti tipici del Veneto.

Un giornale online come “veronaecnomia.it” non può sottrarsi alla presentazione di un ricco programma di degustazioni e di descrizioni, quale quello, predisposto dalle Strade del Vino venete, in occasione di Vinitaly 2018. Proponiamo, di seguito, quindi, tale programma, che, trattando anche del prezioso olio d’oliva e dei tradizionali sapori, ci è stato trasmesso dal presidente della Strada del Vino di Soave, Paolo Menapace.

Il Veneto è una terra di tentazione anche per la gola Impossibile resistere davanti a succulenti piatti. Delle prelibatezze che propone la terra e dei prodotti tipici  hanno fatto il proprio cavallo di battaglia le Strade del vino, dell’olio e dei sapori. I prodotti tipici saranno presentati a Vinitaly 2018, mercoledì 18 Aprile 2018, durante 4 percorsi di degustazione alle ore 10.30, 12.00, 13.30, 15.00 presso lo stand della Regione Veneto (Pad. 4, D4 - E4). I vini e i Prodotti Tipici. Un vigneto di quasi 80 mila ettari, più di 8 milioni e mezzo di ettolitri di vino, di cui oltre 2 milioni prodotti, nelle aree vocate a DOC e DOCG: questi i numeri del Veneto, regione vitivinicola ai primi posti in Europa per qualità e quantità. La storia enologica veneta comincia da lontano: già i Romani, per esempio, dimostrarono di apprezzare i vini prodotti nella nostra terra.  Dal mare alla montagna, i paesaggi del Veneto sono indissolubilmente legati ai prodotti gastronomici. Ad aspettarVi, sulla tavola, un mondo di 36 prodotti tipici, di cui 18 godono dei marchi DOP (denominazione di origine protetta) e 18 IGP (indicazione geografica protetta). Provate a chiudere gli occhi e preparatevi a un viaggio emozionante, appetitoso, fatto di ingredienti davvero speciali... Le Strade del vino, dell’olio e dei Sapori vi possono accompagnare alla scoperta del nostro territorio, delle tradizioni agricole, dei gusti e dei sapori della Regione Veneto… Gusta il Veneto lungo le Strade del vino, dell’olio e dei Sapori. Quattro sono gli appuntamenti gastronomici immancabili, organizzati durante l’ultima giornata di Vinitaly dalle Strade del vino, dell’olio e dei Sapori della Regione Veneto. Alle ore 10.30 ad aspettarvi ci saranno la Strada del vino Soave e la Strada del vino Arcole aprono le degustazioni in un serrato confronto dolce e salto con il prosciutto di Soave abbinato al Soave Classico, il Monte Veronese di Malga con il Nero D’Arcole DOC e per finire la torta Arcolina e la torta Reciotina in abbinamento con l’Arcole Spumante e il Recioto di Soave. A seguire alle ore 12.00 vi aspetteranno le Strade del vino e dei Sapori Vicentine: Strada del Recioto e dei vini Gambellara DOC, Strada dei vini Colli Berici e Strada del Torcolato e dei vini di Breganze con l’appuntamento “Viaggio tra i prodotti tipici di Vicenza””, in cui si potranno degustare i formaggi Asiago DOP e Provolone abbinati ai vini Gambellara Classico e Vicenza DOC, il bacalà mantecato con il Breganze Vespaiolo, la Sopressa vicentina abbinata al Tai Rosso Colli Berici  e in chiusura il dolce “Brasadelo” con il Recioto di Gambellara e il Torcolato di Breganze. Alle ore 13.30, a presentare i loro prodotti, saranno la Strada del vino Valpolicella, La Strada del radicchio rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco e la Strada del vino Lessini Durello. Dall’aperitivo al dolce, la degustazione sarà aperta con il vino Lessini Durello Spumante, in abbinamento alla Sopressa De.Co. di Brenton e al formaggio Monte Veronese DOP. Verrà, quindi, presentato il piatto della Strada del Radicchio (radicchio di Treviso Marinato, Salame Regina di Marca, Salame Veneto al coltello, trancetti di formaggio Pantierino, insalata di radicchio tardivo IGP) e crostata di asparagi bianchi di Badoere, Valpolicella (Formaggio Redivino affinato all'Amarone) in abbinamento all’ Amarone della Valpolicella Classico DOCG, Recioto della Valpolicella Classico DOCG,  Valpolicella Ripasso Classico Superiore DOC. A concludere la giornata, alle ore 15.00, Strada del Prosecco e dei vini di Conegliano e Valdobbiadene, la Strada del vino Colli Euganei e la Strada del vino Lison Pramaggiore, saranno in degustazione Conegliano Valdobbiadene superiore Brut Docg in abbinamento alla sopressa trevigiana, Lison Docg da gustare con le "sarde in saor" e poi il Colli Euganei Rosso Doc riserva abbinato al formaggio Piave Stravecchio.  La rassegna chiuderà con un Fior d'Arancio Docg e con i classici "Buranei". Tutti gli eventi s’intendono su prenotazione, al Desk dello stand di Regione Veneto. Per ulteriori info: associazione@stradadelvinosoave.com - www.stradadelvinosoave.com. Dinanzi a sì importanti proposte, che sembrano volere andare incontro solo alla soddisfazione del palato, ma, che, in realtà, promuovono il territorio, le sue produzioni e le sue tradizioni, originando, al tempo, valore aggiunto e, con esso, occupazione, non resta che congratularsi con chi di tali importanti assunti s’occupa, facendone conoscere i contenuti e gettando il seme fecondo dell’attrazione nelle terre, che quanto sopra proposto producono.

Pierantonio Braggio

 

.

 

Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore