ECONOMIA VERONESE | mercoledì 12 dicembre 2018 13:55

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | venerdì 16 marzo 2018, 12:53

Il Presidente Miglioranzi al rinnovo convezione fra Angeli del Bello - Comune di Verona - Amia e Agsm

“Parliamo dei nostri Angeli di Verona – afferma il presidente Andrea Miglioranzi – un gruppo che si è dimostrato subito pronto ed entusiasta ad affrontare quello che la città gli ha riservato e per questo oggi siamo qui a suggellare il rinnovo della convenzione che disciplina la collaborazione fra pubblico e privato. L’associazione si ripropone e prosegue la sua mission: svolgere attività di tutela, salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente, recupero alla collettività dei beni culturali e artistico-monumentali in stato di abbandono e di altre strutture strettamente connesse.

Il Presidente Miglioranzi al rinnovo convezione fra Angeli del Bello - Comune di Verona - Amia e Agsm

 

Questo è il Bello: impegnarsi a fondo per il decoro, tutti quanti insieme, con grande rispetto reciproco tra Istituzioni e volontari, con dedizione, umiltà, disponibilità.

Questo è il Bello: non rassegnarsi al degrado, insistere con l’informazione e con l’educazione.

Questo è il Bello: i nostri Angeli combattono l’incuria ove possono e come possono.

E proprio in questo contesto Amia ha collaborato e sostenuto gli Angeli, con incarichi specifici: dal decoro di piazze e giardini, alla cura delle fioriere fino alla piccola manutenzione, rimozione di scritte vandaliche. Tutte azioni semplici ma importanti per il decoro della nostra città.

Pieno sostegno al gruppo ‘Angeli’ e la garanzia che continueremo a tifare per iniziative come questa che coinvolgono la cittadinanza nella cura del bene pubblico con l’impegno di monitorare giorno per giorno la qualità urbana e l’insorgere di situazioni di degrado.”

 

 

.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore