ECONOMIA VERONESE | venerdì 25 maggio 2018 22:46

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | venerdì 09 febbraio 2018, 12:58

I Parroci veronesi ricevuti in Municipio. Lungo e cordiale scambio d’idee, con il sindaco di Verona, Federico Sboarina. Reciproca volontà di collaborazione.

Si sono definiti “preti, che operano in città” i Parroci veronesi, ricevuti dal sindaco di Verona, Federico Sboarina, la mattina del 7 febbraio 2018. Operano nel silenzio e sono di grande sostegno morale e, spesso materiale, a chiunque a loro si rivolga, quali profondi conoscitori del tessuto sociale, e, al tempo, svolgendo diversi compiti, fra i quali, la cura dei giovani e l’attenzione a famiglie e ai malati, non sempre attuabili dalle pubbliche istituzioni.

In un lungo e cordiale colloquio con il Sindaco, essi hanno esposto le problematiche materiali e sociali, che essi, sempre a stretto contatto con la ”gente”, quotidianamente rilevano, ricevendo attenzione ed ascolto da parte della massima Autorità veronese. Un incontro di saluto, di conoscenza e di collaborazione, ove possibile, tenuto conto che Sindaco – che si è detto “sindaco di tutti cittadini e sempre disponibile al dialogo” – e Parroci sono costantemente impegnati, creando valori, al servizio della società. Più specifico, l’impegno dei Parroci, in fatto di carità, in un primo approccio, con “chi ha bisogno”: impegno che è stato giustamente definito “prezioso e significativo”, come altrettanto prezioso, da parte dei Parroci, è quello dell’attenta custodia delle chiese e delle opere d’arte, in esse contenute, essendo le chiese, sottolineamo, anche veri e propri musei e motivo di attrazione di flussi turistici e, quindi, di positiva economia, fattori, che, con i citati, rendono essenziale il dialogo fra Chiese e Comune. Non meno importante è la naturale la collaborazione fra preti, che, come parroci, attivi nella città di Verona, sono nel numero di 23. Un momento, dunque, quello del 7 febbraio scorso, d’alta attenzione fra il pubblico e il religioso, che va continuato, per il bene della società veronese, anche perché la collaborazione costruttiva è portatrice di frutti. Ha organizzato l’importante e altamente simpatico incontro mons. Ezio Falavegna, parroco della Chiesa dei SS. Apostoli, Verona.

Pierantonio Braggio


Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore