ECONOMIA VERONESE | venerdì 20 aprile 2018 03:03

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | lunedì 08 gennaio 2018, 12:37

”Papà del Gnòco” ed il suo seguito hanno presentato il Carnevale di Verona 2018. Eventi sino al 9 settembre.

Verona non tradisce il suo secolare passato carnevalesco, se è vero, come è vero, che quest’anno ben ventotto saranno i rioni che festeggeranno il Carnevale 2018, in giorni ed con orari diversi, ma, sicuramente: festa di colore e di allegria, che serpeggerà attraverso tutta la città, onorata dal Papà del Gnòco, che rappresenta tutta Verona, e dal suo eccellente seguito.

Ogni quartiere avrà la sua sfilata, che, peraltro, sarà strettamente legata alla tradizione locale. Un Carnevale del tutto popolare, perché ogni maschera è stata dovutamente eletta e popolare, ancora, perché è stata ricreata armonia, dopo anni, nei gangli della grande Manifestazione veronese. Fattore, quest’ultimo, che permette sintonia e, quindi, un lavoro sereno e maggiormente costruttivo, onde poter dare il massimo, con l’evento carnevalesco 2018. Se a San Zeno saranno a disposizione i migliori piatti tradizionali veronesi, rigorosamente legati a ricette antiche e bagnati da buoni vini, non mancherà la novità dell’anno: il Villaggio del Carnevale. Il quale sarà inaugurato il 6 gennaio, alle ore11,00, in Piazza San Zeno, dove all’angolo con Piazza Pozza, alle ore 12,00, avrà luogo la posa della “Stàtua del Papà del Gnòco” – simbolo secolare del “Carnevàl de Verona” – che rimarrà in loco sino al 13 di febbraio. Il 17 gennaio, quindi, fra l’altro, alle ore 20,30, saranno presentati i candidati allo scettro del 488° Papà del Gnòco” e, il 20 gennaio, alle ore 17,00, vi sarà, in San Zeno, la Santa Messa delle Maschere di Verona. La votazione, per il nuovo Papà del Gnòco si avrà dalle 8,00 alle 13,00 del 21 gennaio, im Piazza San Zeno. Importante, infine sapere, che oltre ai numerosissimi eventi previsti, per, visitare gli stessi, saranno a disposizione autobus, che collegheranno i rioni ai centri principali del Carnevale. Il programma, molto intenso, di cui sopra, è stato annunciato ufficialmente, in Palazzo Barbieri, Verona, dall’assessore Filippo Rando e dal presidente del Bacanàl del Gnòco, Valerio Corradi, che, fra l’altro, ha segnalato come siano previste anche iniziative di solidarietà. Sottolineamo, in fine, che tutto, quanto sopra è frutto di volontariato…

Pierantonio Braggio


Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore