ECONOMIA VERONESE | giovedì 14 dicembre 2017 18:09

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | giovedì 05 ottobre 2017, 22:22

Commemorazione dei caduti nell’epica battaglia navale di Lepanto tra le flotte della Lega Santa cristiana (metà della quale era veneziana) e quella turca

Sabato 7 ottobre 2017, alle ore 9.30, a Verona, nella Basilica di Sant’Anastasia (nella Cappella Giusti, dove si conserva tuttora il timone di una delle navi cristiane impegnate nella battaglia) sarà recitato il Santo Rosario a suffragio dei caduti nell’epica battaglia di Lepanto, indi spari di fucileria nella Piazza antistante e in Piazza delle Erbe, come segue.

Ore 9.30 - Basilica di Sant’Anastasia. Cappella Giusti. Recita del Santo Rosario in latino a suffragio dei caduti e in ringraziamento della vittoria cristiana di Lepanto. In Basilica e fuori, Schiavoni veneziani e Guardie Nobili di Verona, nelle rispettive uniformi storiche del ‘700.

 Ore 10 - Piazza Sant’Anastasia, salve di fucileria in onore dei caduti.

Ore 11.30 - Piazza delle Erbe, cerimonia dell’alzabandiera marciano, sulle note finali dell’oratorio militare sacro Juditha triumphans di Antonio Vivaldi, suono delle campane a festa della torre civica, detta dei Lamberti e salve di fucileria in onore dei caduti da parte degli Schiavoni veneziani e delle Guardie Nobili di Verona.

Ore 12,30 - Ivi, cerimonia dell’ammainabandiera marciano, sempre accompagnato dalle note finali dell’oratorio militare sacro Juditha triumphans di Antonio Vivaldi. 

La commemorazione gode del patrocinio del Comune di Verona.

.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore