ECONOMIA VERONESE | sabato 16 dicembre 2017 02:41

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | giovedì 27 luglio 2017, 16:10

Caldo, non solo danni ma frutta dolcissima e ricca di nutrienti. L'aperiFrutta di Campagna Amica Verona domani, venerdì 28 luglio, al mercato a km zero di Borgo Venezia

Il caldo e la siccità non hanno provocato solo danni, ma hanno esaltato alcune delle caratteristiche qualitative delle produzioni agricole. Le condizioni climatiche hanno infatti permesso il raggiungimento di un elevato grado zuccherino ed un alto livello di sostanze antiossidanti (vitamine, antociani e betacaroteni).

). E’ questo il motivo della grande qualità della frutta di questo periodo, come pesche, nettarine, susine, ma anche angurie, meloni e frutti di bosco, dolcissimi e ricchi di sali minerali fondamentali per combattere il caldo e la disidratazione. Tutti i vegetali, con il grande caldo, mettono in atto meccanismi di difesa per contrastare le alte temperature e la siccità con una possibile riduzione della produzione ed una elevata perdita di acqua per traspirazione, con concentrazione dei succhi organici che porta ed un elevato tenore zuccherino. I  raccolti sono di qualità, anche perché con  l'eccessivo calore non si sviluppano le patologie fungine e le micotossine pericolose per la salute.

La qualità della frutta, il modo in cui mangiarla per meglio assorbire le vitamine e la tecnica degli estrattori di succo, saranno illustrati domani, venerdì 28 luglio, dalle 9 alle 13 al Mercato a km zero di Campagna Amica di Verona in Borgo Venezia in via Villa Cozza (Angolo Via Verdi) alla presenza dei produttori del territorio e del nutrizionista Tiziano Ferrari. 

“Il mix di zuccheri, fibre, vitamine, sali minerali ed acqua, nella giusta proporzione naturale, fa sì che la frutta estiva sia il miglior integratore di liquidi per combattere l’arsura estiva – evidenzia Franca Castellani, presidente del Consorzio Veronatura che gestisce i mercati a km zero di Campagna Amica Verona – e abbiamo organizzato questa iniziativa per sottolineare i benefici della frutta e della verdura di stagione e per far assaggiare i prodotti locali che sono davvero buonissimi”.

.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore