ECONOMIA VERONESE | giovedì 14 dicembre 2017 18:02

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | giovedì 20 luglio 2017, 17:59

Fiera di San Giacomo e di Sant’Anna ad Isola della Scala, Verona. L’organizza l’Ente Fiera ed il Comune della scaligera cittadina.

Ogni manifestazione, è motivo di animazione del luogo, in cui essa viene tenuta, e, al tempo, di un’ulteriore spinta all’economia locale, perché l’evento smuove diversi elementi, agroalimentare ed impegno lavorativo compresi, che sono fonte di vitalità e di benessere.

Torna dal 21 al 25 luglio, l’antica Fiera di San Giacomo e Sant’Anna di Isola della Scala. Ogni sera, il luna park aprirà alle 19, mentre gli stands gastronomici alle 19,30.

Venerdì, il primo appuntamento in programma è all’alba, con la manifestazione sportiva “Run5.30 Virtual Nazionale”, 5 km al passo o di corsa per le vie del paese. Ritrovo alle 5,30 in piazza Martiri della Libertà. Alle 19,30 si terrà il raduno d’auto d’epoca a cura di Isolamotorclub. Alle 21,00, il Ctg “El Fontanil” organizza un’escursione guidata nelle risaie, di notte, con ritrovo presso l’agriturismo “La Palazzina”, in via Palazzina. Alle 21,30, sempre in piazza Martiri, si terrà lo spettacolo di cabaret del gruppo “Quelli Dopo”. Alla stessa ora del sabato a salire sul palco sarà l’orchestra “Patty Stella”. Domenica alle 9, in zona nuova Zai, è in programma il 2° Gran Premio RiceParty, gara ciclistica per giovanissimi organizzata dal Veloce Club Isolano. La sera, in piazza Martiri dalle 21,30, si ballerà con il “3° Summer Country Night”. Mentre lunedì, alle 21,30, si esibirà l’orchestra “Voice” di Dennis & Enrica. Martedì 25 invece, sempre la sera, sarà la volta dello spettacolo musicale dell’orchestra “Manuel Martini”.

La Fiera di San Giacomo e Sant’Anna si chiuderà a mezzanotte, con lo spettacolo pirotecnico visibile da Prà Piganzo.

Ottime, quindi, tutte le iniziative sopra descritte, ma importantissima quella dell’escursione notturna alle risaie, con incontro all’Agriturismo La Palazzina, perché fa conoscere ai partecipanti due fattori fondamentali, essenziali, dell’agricoltura isolana e veronese, che trae molto della sua forza dalla coltivazione del noto Riso Vialone Nano e dall’attività agrituristica.

Pierantonio Braggio


Pierantonio Braggio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore