ECONOMIA VERONESE | lunedì 20 novembre 2017 07:01

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | lunedì 17 luglio 2017, 09:48

Giogo Maniva asl 1864 mt, salita per scalatori puri alla Tre Giorni Orobica: Primo Samuele Rubino

Terza tappa per scalatori puri quella che gli juniores, nati nel 1999 e 2000, hanno affrontato il 15 luglio. Poco più di 94 km di cui gli ultimi 40 tutti in salita con un crescendo che l'altimetria ufficiale non rendeva perfettamente.

Podio Maniva

Terza tappa per scalatori puri quella che gli juniores, nati nel 1999 e 2000, hanno affrontato il 15 luglio. Poco più di 94 km di cui gli ultimi 40 tutti in salita con un crescendo che l'altimetria ufficiale non rendeva perfettamente. Prima il pseudo circuito piatto che invece era un mangia e bevi, poi la salita con una pendenza del 4% e infine gli ultimi 9 km con una pendenza media quasi dell'8%. Evidente che il grimpeur della LVF, la società organizzatrice con cui Rubino è tesserato restasse il più favorito. Notare che lo slovacco Vacek, il suo più temibile concorrente, era fuori causa per una caduta. Zana, vicentino esperto e del secondo anno in quota ad una società veronese, nulla ha potuto giungendo a 6 secondi , mentre il terzo Andrea Bagioli arriva a 9 secondi dal primo, poi i distacchi si facevano sempre più elevati. Fabio Mazzucco, il portacolore più vincente della Borgo Molino e appena rientrato da un periodo di sosta per prepararsi agli europei, è giunto ottavo a oltre 2 minuti mentre il giovane Marco Grendene è arrivato 13° a più di 2 minuti e mezzo. Tutta la squadra, Davide Bauce, Emanuele Zumerle e Riccardo Bobbo, sono arrivati in tempi diversi ma nell'ordine, garantendo così alla Borgo Molino Rinascita Ormelle, il secondo posto assoluto nella classifica per squadre.

Domenica 16 luglio altra corsa di 102 km con una “salitella” con un dislivello di 160, pendenza media oltre 5%, da fare 5 volte che al termine di giornate impegnative falcidieranno i restanti corridori. Ma di questo il cronista ve ne darà conto successivamente.



E.L.Z.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore