ECONOMIA VERONESE | mercoledì 12 dicembre 2018 13:56

Cerca nel web

ECONOMIA VERONESE | martedì 05 marzo 2013, 14:35

VINO: BOTTEGA DEL VINO DI VERONA CELEBRA GIUSEPPE QUINTARELLI, MITO DELL’ENOLOGIA ITALIANA E LEGGENDA DELLA VALPOLICELLA IN TUTTO IL MONDO.

E’ dedicato a Giuseppe ‘Bepi’ Quintarelli, la ‘leggenda della Valpolicella’, il secondo appuntamento che la Bottega del vino di Verona riserva ai miti dell’enologia italiana, il prossimo 7 marzo (via Scudo di Francia 3, ore 19).

VINO: BOTTEGA DEL VINO DI VERONA CELEBRA GIUSEPPE QUINTARELLI, MITO DELL’ENOLOGIA ITALIANA E LEGGENDA DELLA VALPOLICELLA IN TUTTO IL MONDO.

Figura straordinaria, appassionato della sua terra e del suo vino e rinomato per la sua pignoleria in vigna, Bepi Quintarelli rappresenta da sempre il padre indiscusso dell’Amarone e ambasciatore della Valpolicella, che ha reso famosa in tutto il mondo. A guidare l’evento – degustazione Nicola Frasson, giornalista del Gambero Rosso, che ricorderà Giuseppe Quintarelli attraverso le etichette più famose e preziose dell’azienda: il Valpolicella Classico Superiore (2001,2003), l’Amarone Classico (1988) e Riserva (1990, 2000 e 2003) e il Recioto Classico (1997, 2001).

Una degustazione eccezionale, quella in calendario alla Bottega del vino, dove il giovane Quintarelli consegnava personalmente il suo Valpolicella Superiore, imbottigliandolo direttamente sul posto e apponendo le famose etichette verdi tutte scritte a mano, una ad una.

 

 

 

 

 

 

 

.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore